GroupM Italia lancia lo Steering Commettee per migliorare i servizi

19 giugno 2018

Massimo Beduschi, Chairman & Ceo GroupM e Coo Wpp, Luca Vergani, Ceo Wavemaker, Roberto Binaghi, Ceo Mindshare, Zeno Mottura, Ceo MediaCom

Massimo Beduschi, Luca Vergani, Roberto Binaghi e Zeno Mottura per supportare i clienti nella nuova era delle data-driven communication solutions

GroupM Italia annuncia la costituzione di uno Steering Committee per migliorare i servizi offerti ai clienti in una industry che si muove verso un marketing sempre più automatizzato, data-driven e full funnel.

L’iniziativa garantirà a tutti i clienti delle agenzie di beneficiare del meglio delle expertise presenti in GroupM, grazie al duplice ruolo ricoperto dai ceo delle singole agenzie.

I Ceo di Mindshare, MediaCom e Wavemaker, pur mantenendo il proprio ruolo, diverranno anche senior advisor in aree funzionali chiave, sotto la supervisione del Chairman & Ceo di GroupM Italia e Coo di Wpp Italia, Massimo Beduschi.

“Il mercato della comunicazione continua a evolvere, diventando sempre più complesso. È essenziale poter offrire ai clienti del Gruppo Wpp innovazione continua affiancata alle migliori competenze e capacità, per supportare lo sviluppo e la crescita dei loro brand in Italia – ha commentato Beduschi -. È nostro compito modellare prodotti e servizi in funzione delle esigenze dei clienti ed è questo l’obiettivo che intendiamo raggiungere con la creazione dello Steering Committee di GroupM. Oggi possiamo dire di aver messo a fattor comune le migliori competenze e la squadra più forte possibile”.

Un nuovo modus operandi, che nasce esclusivamente come progetto locale per le peculiarità del mercato italiano, in cui ciascun Ceo continuerà a guidare la rispettiva agenzia aggiungendo un nuovo duplice ruolo in GroupM, nella specifica area di competenza.

Roberto Binaghi, Ceo di Mindshare Italia, guiderà la vision di GroupM, per presidiare con maggiore competenza un mercato media in evoluzione e si occuperà di monitorare i consumi media e le tendenze per orientare l’innovazione di GroupM, offrendo preziose opportunità di first mover e un vantaggio competitivo ai clienti rispetto ai loro concorrenti nel mercato italiano. Binaghi assume l’incarico di Vice President Vision di GroupM Italia.

Luca Vergani, Ceo di Wavemaker Italia, si concentrerà sui servizi a valore aggiunto di GroupM e sulla proposition commerciale di buying, trading, content, sport ed eventi per fornire soluzioni integrate alle aziende che scelgono le agenzie di GroupM.

I brand stanno affrontando problemi sempre più complessi che richiedono soluzioni completamente integrate che Vergani dirigerà con il ruolo di Vice President Commercial di GroupM Italy.

Zeno Mottura, Ceo di MediaCom Italia, accelererà lo sviluppo dei servizi digitali in tutto il gruppo, dedicandosi allo sviluppo di [m]PLATFORM in Italia. Mottura è stato nominato Vice President Digital di GroupM Italia per garantire ai clienti competenze digitali, dati e tecnologie senza rivali, potenziando il loro successo nel raggiungere i consumatori italiani digitalmente connessi.

“Da una parte è sempre più importante che le nostre tre agenzie competano sul mercato con una loro precisa e differente personalità, dall’altra credo che la collaborazione tra i nostri leader di talento si dimostrerà una mossa vincente per rendere senza eguali il valore offerto da GroupM – continua Beduschi -. Saremo pragmatici: compito dello Steering Committee sarà quello di identificare le scelte strategiche di GroupM per affrontare al meglio opportunità e sfide. Siamo convinti che questa nuova operazione funzionale migliorerà la competitività di ogni singola agenzia e specialità di GroupM, permettendoci inoltre, come Wpp, una più efficace collaborazione con tutte le agenzie del gruppo, per fornire soluzioni olistiche e totalmente integrate che rispondano ai bisogni dei nostri clienti”.