We Are Social acquisisce la quota di maggioranza di Socialize

14 giugno 2018

Ottavio Nava, Stefano Maggi e Gabriele Cucinella

We Are Social ha annunciato l’acquisizione di una quota di maggioranza di Socialize, la social media agency indipendente più grande del Medio Oriente.

Si tratta della prima operazione di acquisizione per We Are Social che estende così la presenza del suo network per la prima volta in Medio Oriente e Nord Africa (MENA). Diventano 11 gli uffici di We Are Social nel mondo, in 9 differenti Paesi, con un team che supera le 700 persone.

Questo è il primo passo di un percorso strategico per accelerare ulteriormente la rapida crescita di We Are Social, facendo leva su acquisizioni chiave in tutto il mondo.

La partnership offrirà ai clienti un punto di vista privilegiato sulla regione MENA e un accesso a un mercato in rapida crescita. Socialize, con sede a Dubai e con un team multiculturale di oltre 40 persone, è riconosciuta per il lavoro strategico e creativo che offre al suo ampio portfolio di clienti tra cui Sony, General Mills, GEMS Education, Bioderma e Singapore Tourism.

Socialize continuerà a operare come marchio indipendente sotto la guida di Akanksha Goel, founder e managing director, beneficiando al tempo stesso della struttura globale di We Are Social e del suo ecosistema di agenzie.

In Italia dal 2010, We Are Social festeggia quest’anno il suo decimo anniversario come gruppo. Il suo network è oggi presente nelle città di Milano, Londra, Parigi, Monaco, Berlino, New York, Singapore, Shanghai, Pechino e Sydney. We Are Social è entrata a far parte di BlueFocus Communication Group nel 2014.

“Siamo molto felici di dare il benvenuto ad Akanksha e al resto del team di Socialize all’interno di We Are Social. Si tratta di una realtà che condivide il nostro approccio creativo e la nostra cultura social. L’ingresso di Socialize nel nostro network corona un progetto che noi, insieme ai nostri colleghi del Global Board, avevamo da lungo tempo e porterà beneficio al nostro business e ai nostri clienti, offrendo un accesso privilegiato ai mercati del Middle East e Nord Africa”, commentano Gabriele Cucinella, Stefano Maggi e Ottavio Nava, ceo We Are Social.

“Lo spirito imprenditoriale e l’orientamento al futuro fanno di We Are Social il partner strategico perfetto per noi. Non vediamo l’ora di unire le forze con un network con cui siamo così allineati sia dal punto di vista della cultura aziendale che dell’approccio al lavoro. Una realtà forward-thinking che condivide la nostra visione del futuro con un ecosistema globale che ci consentirà di offrire un valore ancora maggiore ai nostri clienti”, prosegue Goel.

La transazione è soggetta all’approvazione delle autorità competenti degli Emirati Arabi e quindi dovrebbe concludersi nelle prossime settimane. We Are Social si è avvalsa della consulenza di Helion Partners e Osborne Clarke, mentre Socialize di R&D Venture Partners e Addleshaw Goddard.