A Sky e a Perform i diritti tv della Serie A

14 giugno 2018

Per il triennio 2018/2021

 

I diritti tv della Serie A per il triennio 2018-2021 vanno a Sky e Perform, mentre Mediaset non presenta nemmeno un’offerta.Sky annuncia  di aver acquisito i diritti per la trasmissione in diretta esclusiva di 266 partite a stagione per le edizioni 2018/19, 2019/20 e 2020/21 del campionato di calcio italiano. Per ogni giornata su Sky saranno trasmesse 7 partite su 10, il 70% dell’intero torneo. In diretta esclusiva due anticipi del sabato (ore 15 e ore 18), due match della domenica pomeriggio alle 15, quello delle 18, oltre al posticipo della domenica sera alle 20.30 e la novità del Monday Night lunedì alle 20.30. Le partite in esclusiva saranno quindi più del doppio rispetto alle precedenti stagioni e includeranno 16 dei 20 top match. Per ogni giornata su Sky saranno trasmesse 7 partite su 10, il 70% dell’intero torneo. In diretta esclusiva due anticipi del sabato (ore 15 e ore 18), due match della domenica pomeriggio alle 15, quello delle 18, oltre al posticipo della domenica sera alle 20.30 e la novità del Monday Night lunedì alle 20.30. Le partite in esclusiva saranno quindi più del doppio rispetto alle precedenti stagioni e includeranno 16 dei 20 top match.  Per la prima volta, gli appassionati potranno vivere il campionato italiano con la massima libertà di scelta. La Serie A di Sky si potrà vedere infatti non solo via satellite, ma anche in modo semplice sul digitale terrestre e in modo innovativo via fibra.

E grazie a Sky Q i match saranno anche in 4K HDR, per una qualità di visione unica e coinvolgente. Inoltre le partite della Serie A di Sky saranno visibili anche in streaming su NOW TV e in mobilità su Sky Go. Il racconto della Serie A su Sky continuerà ad essere all’avanguardia, con la migliore squadra del commento di Sky Sport, studi televisivi al top della tecnologia, rubriche ed approfondimenti senza soste, anche grazie a Sky Sport 24, al sito skysport.it e all’app Sky Sport. “Siamo fieri di poter continuare a garantire ai nostri clienti il meglio del calcio di Serie A, con un’offerta mai così esclusiva, un prodotto di qualità editoriale e di spettacolarità tecnologica – ha così commentato Andrea Zappia, ad di Sky Italia (nella foto)-.  Da sempre puntiamo a valorizzare il racconto del calcio italiano, esaltando il bello di questo sport. Sky oggi è orgogliosa di poter offrire ai clienti il meglio del calcio in esclusiva, insieme alla migliore esperienza televisiva e alla totale libertà di scelta, anche grazie alla possibilità di vedere i contenuti attraverso molteplici piattaforme tecnologiche. E’ così che ogni giorno confermiamo di essere la casa del grande sport, a fianco dei tanti appassionati che scelgono di viverlo su Sky”.

La Serie A va a completare la già ricchissima offerta di calcio su Sky, che per il triennio 2018/21 sarà anche la casa delle coppe europee con la trasmissione in diretta di tutta la nuova UEFA Champions League e di tutta la UEFA Europa League, per seguire il cammino delle 7 squadre italiane in Europa. A questo si aggiunge, sempre in esclusiva per i clienti Sky, anche la Premier League inglese, in attesa degli Europei 2020.