Puma avvia una gara media globale

7 giugno 2018

Secondo quanto riporta la stampa estera, Puma ha avviato una gara per le attività media. A coordinare il pitch la società britannica di consulenza ID Comms. L’incarico è attualmente gestito da Blue 449, l’agenzia di Publicis Media guidata in Italia da Andrea Di Fonzo.

Il marchio di abbigliamento sportivo fino al mese scorso era parte della società francese specializzata in brand di lusso Kering (cui fanno capo marchi come Gucci, Saint Laurent e Bottega Veneta).

A seguito di una riduzione delle proprie azioni dall’86% al 16%, l’azienda a maggio ha esternalizzato Puma, rendendola una società pubblica autonoma. Il brand negli ultimi anni è cresciuto andando oltre il posizionamento legato all’atletica ed estendendosi anche al fashion.

Nell’ultimo quarter, riporta AdAge, le vendite sono cresciute del 21,5% e l’azienda ha registrato una crescita a doppia cifra in tutte le regioni e in tutti i segmenti. L’investimento globale in attività media dell’azienda è stimato da R3 in 120 milioni di dollari.