Audiweb 2.0, dal 7 giugno i primi dati della rilevazione Daily/Weekly

6 giugno 2018

marco muraglia

Audiweb avvia la produzione dei dati basati sulla nuova metodologia Audiweb 2.0 e, a partire dal 7 giugno, distribuirà i primi dati della rilevazione Daily/Weekly.

Primo prodotto del sistema Audiweb 2.0, la rilevazione Daily/Weekly rappresenta una novità per l’intero settore: per la prima volta sono distribuiti dati ‘currency’ (utenti, non browser) giornalieri (Daily) e settimanali (Weekly) relativi agli editori che hanno già aderito alla rilevazione e che negli ultimi mesi hanno implemento e certificato il nuovo TAG/SDK.

La rilevazione Daily/Weekly, oltre a rappresentare la primizia del nuovo sistema di Audiweb 2.0, realizzato in collaborazione con Nielsen, è un unicum per l’intero settore per le novità apportate e le caratteristiche che la contraddistinguono: qualità e ‘granularità’ del dato, ossia l’audience quotidiana e settimanale degli editori che hanno aderito alla rilevazione, con dati di profilazione relativi a genere ed età; copertura che riesce a raggiungere ossia audience generate dalla fruizione di contenuti statici e video tramite differenti device (computer, smartphone, tablet e portable media player) e piattaforme (browsing tradizionale, applicazioni, browsing in app mobile Facebook, FB Instant Article, Google AMP); frequenza di distribuzione, ossia 60 ore dalla rilevazione.

I dati daily e weekly sono disponibili con decorrenza 1 giugno per tutte le entità che presentano la componente di rilevazione censuaria attiva attraverso TAG/SDK e sono consultabili dagli operatori iscritti (Editori, Concessionarie, Agenzie e Centri Media) tramite la nuova interfaccia ‘Audiweb Media View’.

Marco Muraglia, presidente di Audiweb, commenta: “Abbiamo lavorato per molto tempo con l’intenzione di sviluppare una rilevazione basata sui valori fondanti del nostro Joint Industry Commitee: trasparenza e obiettività, in primis; rappresentatività e coerenza, perché espressione di tutte le parti che compongono il mercato; flessibilità e apertura rispetto alla continua evoluzione del mezzo e alla convergenza tra l’online e il mezzo televisivo. A questo si aggiunge la novità della rilevazione Daily/Weekly che, oltre ad aver raggiunto i risultati che ci aspettavamo in termini di copertura e aderenza ai fenomeni rappresentati, consente di rappresentare quasi in tempo reale l’offerta online, così da consentire elaborazioni più rapide e tempestive. Inoltre, è possibile rappresentare perimetri progressivi, perché gli editori possono decidere quali entità rappresentare ai fini della pianificazione pubblicitaria”.

Come annunciato in occasione della conferenza stampa di presentazione della nuova metodologia, la rilevazione Daily/Weekly e l’intero sistema Audiweb 2.0 poggiano le basi su fonti completamente rinnovate: il nuovo TAG/SDK (Software Development Kit di Nielsen), i Bid Data; il Panel e la nuova Ricerca di Base unica Auditel-Audiweb.

Le prime due fonti, in ordine di presentazione, sono alla base della rilevazione Daily/Weekly e, più in dettaglio: l’SDK, implementato nei contenuti online degli editori iscritti (video, pagine e applicazioni), consente la rilevazione censuaria completa della fruizione di tutti i contenuti distribuiti; i Big Data, forniscono informazioni funzionali alla profilazione dell’audience in termini di genere ed età e, con il contributo dei dati derivanti del panel, alla deduplica delle audience tra device.

Per la rilevazione Audiweb 2.0, Nielsen ha selezionato Facebook quale data provider più affidabile per copertura e qualità dei dati finalizzati alla sola attribuzione di genere ed età all’audience dei contenuti. Processo che avviene mediante procedure che garantiscono la completa anonimizzazione dei dati.

Tra le altre fonti, il Panel è stato ampliato così da raggiungere una dimensione decisamente consistente e rappresentativa, con 30.000 panelisti per la rilevazione da computer, 8.000 per smartphone e tablet e 1.500 ‘single source’.

Infine, la nuova Ricerca di Base unica Auditel-Audiweb, già attiva dal 2017, entra in campo nella fase iniziale del processo – per la stima degli universi di riferimento per i panel – e in quella finale del processo di ponderazione e di estensione dei dati per la stima della popolazione connessa.

Il prodotto finale del nuovo sistema, Audiweb Database, fornirà i dati di navigazione e profili socio demografici degli utenti che hanno navigato attraverso computer, smartphone e tablet, con una maggiore stratificazione e ricchezza di informazioni. Al fine di compiere una sintesi delle diverse fonti di dati utilizzati nella nuova ricerca e valorizzare quindi al meglio i dati Panel e i Big Data, Audiweb insieme a Nielsen ha compiuto un importante effort di innovazione metodologica e tecnologica denominata Syntetic Respondent Level Dataset. Tale innovazione è contenuta nel nuovo dato Monthly (Audiweb database) e pone Audiweb fra i JIC più innovativi a livello mondiale.

La modalità di distribuzione dell’Audiweb Database resta confermata: disponibile a partire settembre con i dati relativi alla rilevazione del mese di giugno 2018, sarà distribuito in forma completa alle software house che offrono tool di pianificazione basati sui dati Audiweb per la consultazione da parte degli operatori abbonati al servizio.

I dati del mese di marzo 2018 sono stati gli ultimi derivanti dal sistema di produzione tradizionale, mentre i database e i dati mensili di aprile e maggio 2018 verranno prodotti con la nuova metodologia e successivamente resi disponibili per garantire continuità di trend. I report di sintesi con i dati pubblici dell’Audiweb Database saranno pubblicati sul sito online.