Teads nomina Dominic Proctor membro del Consiglio di amministrazione

31 maggio 2018

Dominic Proctor

Teads, ideatrice della pubblicità outstream e primo video marketplace al mondo, secondo la classifica di comScore ha annunciato ieri la nomina del precedente Global President di GroupM, Dominic Proctor, a membro del consiglio di amministrazione di Teads.

Proctor metterà in campo la sua vasta esperienza come leader di agenzie creative e media, per rafforzare le relazioni di Teads con i clienti e fornire un punto di vista strategico al fine di rispondere in maniera efficace all’evoluzione delle richieste dei principali brand.

Grazie a più di 35 anni nel settore pubblicitario, Proctor ha acquisito un’eccellente esperienza in comunicazione e marketing in numerose agenzie leader del mercato.

In qualità di Global President di GroupM, Proctor è stato responsabile di oltre il 30% del media buying mondiale, ha lavorato a stretto contatto con Sir Martin Sorrell e guidato un team di oltre 30.000 dipendenti in 110 mercati in tutto il mondo. Prima del suo ruolo in GroupM, Proctor ha fondato Mindshare, la principale agenzia pubblicitaria di Wpp, ed è stato ceo di J. Walter Thompson nel Regno Unito, dove ha sviluppato una solida padronanza in ambito media e strategie go-to-market.

Proctor è sempre stato attivo anche a livello sociale: dopo aver prestato servizio presso Tommy’s come amministratore fiduciario per oltre 24 anni, e come chairman di London Landmarks e Try For Change, sostiene da molto tempo numerosi enti di beneficenza.

“È un onore lavorare con Teads, una società che ha dimostrato vera innovazione e flessibilità nel panorama in continua evoluzione dei media digitali. Data la mia trentennale esperienza alla guida di agenzie creative e media, sono pronto a far crescere Teads in modo strategico, e valorizzare l’awareness attorno alla sua offerta pubblicitaria unica sul mercato”, ha dichiarato Proctor.

“Siamo entusiasti di avere qualcuno di così stimato come Dominic nel ruolo di consigliere – ha detto Bertrand Quesada, ceo di Teads -. Tutti noi di Teads non vediamo l’ora di ricevere il suo supporto direttivo e la sua prospettiva strategica su come orientare al meglio la nostra crescita esplosiva e portare l’innovazione delle nostre esperienze pubblicitarie ai brand di tutto il mondo”.