Netaddiction: 9 milioni di euro di fatturato e +9% per i ricavi nel 2017

29 maggio 2018

Andrea Pucci

I dati del bilancio 2017 di Netaddiction confermano l’ottimo lavoro e le giuste strategie messe in atto durante tutto lo scorso anno.

L’azienda con sede a Terni si conferma, così, una media company evoluta, in grado di parlare a molte verticalità diverse superando complessivamente i 18 milioni di utenti unici con 70 milioni di pagine viste all’interno del proprio network e arrivando a raggiungere i 10 milioni di utenti sui social.

Un bilancio quello appena chiuso che ha fatto registrare un +9% nei ricavi e un +67% dell’EBITDA che, nel 2017, raggiunge l’8%: un risultato che conferma Netaddiction come un’impresa in grado di generare sempre maggior valore anche in termini economici.

“Il fatturato 2017 ha raggiunto i 9 milioni di euro – annuncia Andrea Pucci, ceo e founder di Netaddiction – un risultato che ci rende orgogliosi e per il quale voglio ringraziare tutte le persone che lo hanno reso possibile: crediamo molto nel lavoro di squadra in un’azienda che è composta ormai da molteplici anime, ed è per questo che l’anno scorso abbiamo investito sempre di più sulle persone aumentando di oltre il 20% il budget dedicato al personale in termini di ampliamento della struttura e di incentivi, superando i 2 milioni di euro nel 2017”.