PayPal Holdings acquisisce iZettle per 2,2 miliardi di dollari

21 maggio 2018

PayPal Holdings ha annunciato di aver siglato l’accordo per l’acquisizione di iZettle, azienda leader in Europa e America Latina per le piattaforme commerce digitali per le piccole e medie imprese, per 2,2 miliardi di dollari.

L’acquisizione di iZettle permette così a PayPal di espandere in maniera significativa la propria presenza in store, rafforzando la piattaforma dell’azienda per aiutare milioni di piccole e medie imprese in tutto il mondo a crescere ed espandere la propria attività nell’ambiente retail.

La società svedese iZettle – fondata nel 2010, con sede a Stoccolma e oltre 500 dipendenti – produce dispositivi e tecnologie usate da quasi mezzo milione di esercenti per accettare carte di credito. I volumi dei pagamenti stimati per il 2018 della start-up sono pari a 6 miliardi di dollari.

Al completamento della transazione, prevista nel terzo trimestre del 2018 e soggetta all’autorizzazione delle autorità competenti, PayPal guadagnerà l’accesso a 11 mercati con il potenziale di una ulteriore espansione geografica.

In una nota la società americana ha detto che “iZettle diventa il centro europeo per l’eccellenza dei prodotti e i servizi di PayPal nei negozi”.

Dan Schulman, ceo di PayPal, ha spiegato che “le piccole aziende sono il motore dell’economia globale e stiamo continuando a espandere la nostra piattaforma per aiutare a competere e vincere online, nei negozi e via dispositivi mobili”.