Data protection e Privacy: arriva la rivoluzione di Hoda

11 maggio 2018

Dall’esperienza ventennale dell’ex presidente e amministratore delegato di GfK Eurisko Silvio Siliprandi in ambito di market intelligence e consulenza strategica nasce Hoda, crasi di Holistic Data Activation, realtà innovativa made in Italy che ha l’obiettivo di fare business con i dati personali ma in una prospettiva completamente inedita e dalla parte delle persone, cui garantisce un ritorno economico.

La start up, presentata ieri a Milano, si propone come primo vero intermediario tra chi rappresenta il dato (il consumer) e chi lo utilizza (il business) per generare valore per entrambi.

Hoda si propone come la prima B2C2B company di servizi di market e business intelligence per la conoscenza della società e dei consumi e di soluzioni di data integration & activation, per la comunicazione e il trade digitale offrendo al mercato soluzioni ed opportunità di marketing ‘one to one di massa’ di qualità.

La mission è la ‘people valorization’ una promessa che offre valore sia al business (conoscenza olistica delle persone) che al consumer (riconoscimento del valore dei propri dati personali).

Questo modello di business si basa sul coinvolgimento diretto delle persone in un data-sharing protetto, consapevole, remunerato e utile.

Silvio Siliprandi

“Hoda punta a cambiare le regole del gioco – ha commentato Siliprandi – invertendo il sistema attuale basato sullo sfruttamento dei dati senza alcuna remunerazione per i singoli, per passare a un investimento consapevole e remunerato dei dati. Grazie all’onda di un dibattito e di una consapevolezza crescenti sul valore e sulla gestione dei dati personali, Hoda avrà un ruolo molto importante nel prossimo futuro di internet grazie anche alle innovazioni legislative del nuovo codice europeo di protezione dei dati (GDPR) che sarà introdotto a brevissimo”.

Hoda si fonda su quattro asset operativi. Il primo è Weople, una piattaforma digitale (app per Apple e Android) che sarà lanciata a ridosso dell’entrata in vigore del GDPR, la nuova normativa Ue che sancisce nuovi e più ampi diritti per gli utenti digitali: come la portabilità dei propri dati e la possibilità di limitarne l’uso da parte di terzi, anche a fronte di autorizzazioni già date. Weople è il primo conto corrente per investire i dati personali e un class actor per agire i diritti dei singoli utenti e per investire i loro dati.

Il secondo assett è Lifekosmos, un panel, integrato con Weople, che consente una visione olistica e completa dell’individuo in tutti i suoi ambiti, on e off line: consumi, touchpoint, esposizione crossmediale e multimediale. Questo strumento consentirà di valorizzare ulteriormente le informazioni custodite dalla piattaforma App, completando la logica win-win fra persone e operatori del mercato. Lifekosmos garantirà ai correntisti di Weople di spuntare il massimo valore dei dati sul mercatoe ai clienti di Hoda (aziende, editori, agenzie di comunicazione) di avere una visione completa e omogenea delle persone in termini di caratteristiche sociali, culturali, geografiche, di media exposure e di comportamenti di consumo, per una data activation ottimizzata.

Il terzo pilastreo è M&BI Market & Business Intelligence costantemente integrato con LifeKosmos e Weople affinchè il suo valore di conoscenza e di uso sia immediatamente disponibile e si moltiplichi senza sforzi aggiuntivi.

Quarto asset, Dotconn, è il motore tecnologico e statistico di Hoda per creare le giuste connessioni tra dati ed informazioni prodotti da Hoda e i database proprietari dei clienti e altri ambienti informativi. Prossimamente Hoda sarà in comunicazione per il lancio della piattaforma digitale Weople, con pianificazioni in radio e sul digital.

I partner della società, selezionate a seguito di una consultazione, sono Cayenne per la creatività, Lob PR + Content per le media relation e Geotag per la pianificazione.