Italiaonline: il digital advertising a +28,5% nel primo trimestre 2018

11 maggio 2018

Antonio Converti

Italiaonline chiude il primo trimestre dell’anno con ricavi consolidati pari 69,5 milioni di euro, in calo dell’1,1%, rispetto ai 70,3 milioni di euro realizzati nei primi tre mesi dello scorso anno. La società guidata da Antonio Converti ha registrato utili pari a 3,9 milioni di euro, in crescita rispetto agli 1,6 milioni riportati al 31 marzo 2017.

“Nel primo trimestre del 2018 i ricavi digitali hanno registrato una crescita del 6% su base annua, proseguendo la tendenza positiva già intrapresa negli ultimi trimestri del 2017 e supportando con successo il processo di stabilizzazione della top line, che rappresenta l’obiettivo per l’esercizio in corso – ha commentato Antonio Converti, ad di Italiaonline -. Nell’ambito dei ricavi digitali il segmento di digital advertising, anche nel primo trimestre 2018, ha riportato una crescita a doppia cifra pari al +28,5%, e in particolare l’offerta di media planning dedicata alle PMI (iOL Audience) ha riportato una crescita pari al +32%, permettendoci in tal modo di rafforzare ulteriormente il nostro posizionamento in Italia. Stiamo lavorando a una ulteriore ottimizzazione del modello organizzativo e operativo dell’azienda che ci permetterà di migliorare fortemente la qualità dei processi di vendita e di Customer service, superando gli effetti della legacy della ex Seat Pagine Gialle, e quindi di accelerare nella missione di sostenere lo sviluppo digitale delle imprese italiane”.

Nei primi tre mesi dell’anno il segmento digitale ha riportato un fatturato di 57,8 milioni di euro con un’incidenza sul giro d’affari complessivo del 83%. Il segmento tradizionale è invece calato del 25,9%.

Sul fronte delle audience digitali, Italiaonline si conferma la prima digital company italiana con 4,8 milioni di utenti unici in media al giorno (+14% su base annua). Anche il dato sulla mobile audience ha visto Italiaonline al primo posto, davanti agli altri top player con oltre 2,4 milioni di utenti unici medi giornalieri (+13% su base annua).

Infine, sempre i dati Audiweb, hanno confermato Italiaonline quale primo player per tempo speso nel giorno medio (11:07 min, +4,4% su base annua).