ScuolaZoo racconta gli adolescenti civici nel nuovo format #EroiDiOggi

10 maggio 2018

ScuolaZoo, il media brand degli studenti italiani con oltre 3 milioni di utenti al mese, ha lanciato un nuovo format video.

#EroiDiOggi racconta esempi di adolescenti che si sono distinti per il loro impegno civico e sociale. Un modo efficace, veloce e con il linguaggio della Generazione Z per sensibilizzare la community a diventare cittadini attivi e consapevoli: è la parte ‘Scuola’ di ScuolaZoo sui social.

Il primo #EroiDiOggi racconta la storia di Lorenzo, il diciottenne che salvò un bambino caduto sui binari della metropolitana di Milano, riportandolo sulla banchina. Lorenzo ha corso un grande rischio, ma ha salvato la vita del bambino, dimostrando un coraggio e un senso civico straordinari.

La sua storia ha già raggiunto le 330.000 views solo su Instagram e in meno di 24 ore.

La vision di ScuolaZoo è di essere il rappresentante e compagno di banco di tutti gli studenti italiani: #EroiDiOggi è il format con cui il media brand rimarca il ruolo di rappresentante sulle sue property social, stimolando i ragazzi alla riflessione su tematiche civiche e sociali prendendo spunto da esempi reali di coetanei che si sono contraddistinti con azioni di grande coraggio.

#EroiDiOggi è il nuovo format di video social lanciato quest’anno da ScuolaZoo per rispondere e anticipare le esigenze dei ragazzi. Le precedenti novità dell’anno sono state #Sallo, attualità e cronaca in meno di due minuti con il linguaggio dei ragazzi; #Noccioline, letteratura, storia, fisica e chimica in video e con riferimenti e citazioni top per la GenerazioneZ; #5Cosefighe, mode, personaggi ed eventi del momento attraverso 5 curiosità che li hanno resi eccezionali.

“ScuolaZoo è in continua evoluzione: cresce, si modifica e reinventa alla velocità degli adolescenti – racconta Marco Pinna, senior media manager di ScuolaZoo -. Parlare ogni giorno a oltre 3,3 milioni di loro su Instagram (traguardo appena superato) e altri 3 milioni sugli altri social è una grande responsabilità: lo facciamo combinando sempre un linguaggio veloce e ironico con messaggi di ispirazione, ovvero uno stile un po’ ‘Scuola’ e un po’ ‘Zoo’, anticipando trend e linguaggi della GenZ. I numeri, in continua crescita, stanno premiando la nostra strategia”.