Canale 5 cambia volto dal 16 aprile. A Monkey Talkie la gara per la grafica

12 aprile 2018

Dopo 17 anni è in arrivo per Canale 5 una novità. Dal 16 aprile la rete ammiraglia di Mediaset avrà una veste grafica totalmente rinnovata. Avrà infatti un nuovo marchio e una nuova veste grafica.

A cominciare dal nuovo logo della rete e del Tg5, che avrà anche una nuova sigla e una rinnovata la scenografia dello studio. Lo ha anticipato Sorrisi e Canzoni riportando le parole del direttore di rete Giancarlo Scheri.

“Canale 5 avrà una nuova immagine dopo tanti anni. Lo spiegheremo ai telespettatori attraverso dei promo nei prossimi giorni. Per noi, che siamo una rete generalista moderna e proiettata verso il futuro, l’immagine è importante. Canale 5 continua a migliorare. In prima serata, da gennaio, anche grazie al grande apporto di Striscia la notizia, siamo cresciuti di un punto e mezzo di share rispetto a gennaio scorso. Una rete come la nostra, sempre più votata all’autoproduzione dei programmi è la dimostrazione che la tv generalista è più viva che mai. I nostri programmi si evolvono e migliorano ogni anno, adattandosi al gusto dei telespettatori. Era giusto che anche la nostra immagine seguisse questa crescita”.

ll design della nuova immagine della rete è stata curato dalla Direzione Creativa Coordinamento immagine Mediaset, mentre tutta la nuova grafica è stata affidata all’agenzia milanese Monkey Talkie, che ha vinto l’incarico dopo una gara internazionale che ha coinvolto quattro diverse agenzie.

Dallo scorso 3 aprile, è stato inoltre modificato e aggiornato il bumper che introduce i programmi Mediaset.

Diverse la composizione grafica e l’animazione, invariata invece la musica. Con l’aggiunta del canale 20, di recentissimo debutto, i loghi delle reti Mediaset rappresentate nel bumper sono passati a dodici. (V.Z.)