Deep State sbarca in prima visione su Fox e trasforma Milano in un set a cielo aperto

6 aprile 2018

Alfa Romeo è lo sponsor ufficiale con un formato special spot in onda in ogni episodio della serie

Deep State, la prima serie tv di produzione europea dei canali Fox, è uno spy thriller in 8 puntate dal respiro internazionale.

Girata fra Marocco, Medio Oriente e Inghilterra, e già rinnovata per una seconda stagione ancora prima della messa in onda, Deep State sarà in onda in Italia da lunedì 9 aprile su Fox (Sky, 112) e in contemporanea in 50 paesi, compresi USA, Canada e Australia.

In occasione del lancio di Deep State, Largo La Foppa a Milano si trasforma per una settimana in un set a cielo aperto. Nei pressi della maxi affissione dedicata alla serie tv e all’interno dello stesso impianto pubblicitario i passanti assistono a uno spettacolo che trasforma Largo La Foppa in un vero e proprio set di un film d’azione.

Da ieri e fino al giorno di messa in onda – il 9 aprile- grazie alla partecipazione di stuntmen professionisti e attori in incognito sparsi tra la folla, a Largo La Foppa parte improvvisamente una mise-en-scène fatta di inseguimenti, azioni spettacolari e rapimenti che richiama il concept della serie, la dicotomia realtà-finzione: ‘niente e nessuno è ciò che sembra’.

Un progetto innovativo che stravolge l’utilizzo dello spazio pubblicitario nell’out of home, crea una molteplice opportunità: intercettare il pubblico con un’installazione di grande impatto, indirizzare traffico sui social media tramite l’hashtag dedicato (#DeepState) e stimolare la produzione di user generated content.

L’evento unconventional è stato realizzato da Urban Vision, la media company leader in Europa nei restauri sponsorizzati.

A Deep State, Fox ha dedicato una campagna stampa declinata sui principali periodici e quotidiani nazionali a cui si aggiungono spot radio sulle principali emittenti e promo televisivi in onda sui canali del gruppo Fox e sulla piattaforma Sky.

Alfa Romeo, sponsor ufficiale di Deep State, sarà protagonista con un formato special spot in onda in ogni episodio della serie. Sul versante digital la campagna media ha previsto la produzione di numerosi formati creativi, ognuno pensato per intercettare diversi target sui principali media.

Sono stati creati circa irca 30 video per la pianificazione su YouTube, Instagram Stories sponsorizzate, Google Adwords e Facebook Advertising.

Tutte le piattaforme su cui si concentra la pressione media digital indirizzano al sito dedicato alla serie: www.mondofox.it/Deep-State.

I contenuti del sito dedicato alla serie fanno parte di una importante strategia di content marketing la cui punta di diamante sono gli speciali realizzati con Maria Giovanna Maglie, Giovanni Minoli e Andrea Purgatori.

Tre grandi firme del giornalismo italiano che spiegano il significato del termine Deep State: dagli scenari della política internazionale fino all’attualità del caso Cambridge Analytica e senza dimenticare i riferimenti alla storia recente italiana, gli scandali legati ai servizi segreti deviati, al rapimento Moro e alla Loggia P2.