IL si rinnova con il numero 100 nel rispetto della tradizione

14 marzo 2018

Una foliazione record di 244 pagine, di cui 100 di adv, per il maschile del Sole 24 Ore in edicola dal 16 marzo che festeggia i suoi primi 10 anni di vita

A 10 anni dalla fondazione, dopo 99 copertine, IL, il magazine che ha saputo tracciare una strada inedita e del tutto originale, un unicum nel mercato dei maschili italiani con una grafica pluripremiata e firme eccellenti, venerdì 16 marzo sarà in edicola con il numero 100, una foliazione record di 244 pagine e un format che innova nel pieno rispetto della tradizione.

Il nuovo IL, diretto da Guido Gentili, è curato da Nicoletta Polla-Mattiot, che da gennaio 2018 guida la redazione integrata dei periodici di lusso e lifestyle del Gruppo 24 Ore.

IL cambia pur restando IL al 100%, il maschile di approfondimento e intrattenimento del Sole 24 Ore con la sua identità e i suoi punti di forza.

Fra le novità: un nuovo progetto editoriale che recupera il dna della testata e il meglio di questi 10 anni, sia in termini di valorizzazione della lettura di ogni parte del giornale, sia di un’offerta di contenuti varia e diversificata, sia di una chiara gerarchia delle notizie, sia di uno sfoglio armonico, coerente e rotondo del giornale, da leggere dalla prima all’ultima pagina.

La lettura è la priorità di IL intesa come approfondimento giornalistico, come sguardo sorprendente sul mondo, perché IL significa ‘il’ punto di vista, ‘il’ taglio degli articoli, ‘il’ linguaggio.

IL si rivolge all’uomo che cerca informazione e intrattenimento, approfondimento e motivi di autoaffermazione, successo e voglia di sperimentazione, un uomo che vuole avere il senso di quello che accade nel mondo, la possibilità di formarsi un’opinione di tutto ciò che è contemporaneo, con uno sguardo aperto e che è attento al saper vivere (locali da frequentare, luoghi da conoscere, viaggi da fare, sport, stili, benessere), con due nuovi spazi, un’area di sosta, dedicata al tempo libero e al tempo per sé, e una corsia di accelerazione per soddisfare la voglia di avventura e di novità internazionali.

Con una densità di contenuti che punta più sulla profondità che sulla quantità, un linguaggio alto e accessibile, per un dialogo aperto e identitario con il lettore.

 

 

Per gli investitori che in questi 10 anni hanno creduto nel mensile del Sole 24 Ore e che hanno rinnovato la fiducia nel nuovo format facendo arrivare il numero 100 con oltre 100 pagine pubblicitarie, ieri si è tenuta una serata speciale nel cuore di Milano.

Grazie all’allestimento totalmente digitale della location, l’atmosfera esclusiva e riservata di un appartamento privato si è unita al massimo della tecnologia con multischermi, dove video animazioni e slide show hanno raccontato la storia del costume e della società di questi ultimi 10 anni attraverso le 100 copertine di IL e hanno mostrato in anteprima le più belle immagini del nuovo numero in uscita.

Non solo, le 100 copertine che hanno reso famoso il magazine del Sole 24 Ore da ieri saranno in mostra per un mese presso il Bistrot gestito dallo chef pluristellato Michelin Enrico Bartolini all’interno del Mudec, il Museo delle Culture di Milano che ospita mostre di grande richiamo prodotte da 24 Ore Cultura, quali la mostra in corso su Frida Khalo.

A sostenere il nuovo IL in uscita da venerdì 16 marzo, una campagna pubblicitaria a firma di Simonetti Studio pianificata sui mezzi del Gruppo 24 Ore.