Teads è partner unico per l’oustream di alfemminile.com

9 marzo 2018

Corinna Marrone Lisignoli

Le suite inRead e Viewable Display saranno erogate su tutta l’inventory del publisher francese

Teads, ideatrice della pubblicità outstream e primo video marketplace al mondo secondo la classifica di comScore, ha firmato un accordo biennale con alfemminile.com, che renderà la tech company partner unico dell’editore francese sul segmento outstream.

Dal 2015, infatti, Alfemminile è anche concessionaria di pubblicità e gestisce la vendita delle attività di comunicazione sulle properties. Da oggi, Teads affiancherà la forza vendita del publisher in ambito outstream.

“Lo storico impegno di Teads nella costruzione di un advertising sostenibile è da sempre rivolto a tre interlocutori principali: agli advertiser, per tutelare i loro investimenti, ai publisher, per proteggere la qualità dei loro contenuti e agli utenti, per difendere la loro esperienza di navigazione da pubblicità lontane dai loro interessi. Non a caso siamo così entusiasti all’idea di lavorare con un partner d’eccezione come Alfemminile, così attento a offrire una user experience rilevante e di qualità per il suo pubblico”, ha commentato Dario Caiazzo, md di Teads Italia. La suite inRead e la suite Viewable Display di Teads saranno erogate su tutta l’inventory del publisher francese. Il formato inRead ha letteralmente cambiato le regole del gioco all’interno del mercato della pubblicità online, creando spazi pubblicitari di qualità che prima non esistevano. I brand e le agenzie possono accedere a questa premium inventory, disponibile sia su desktop che su mobile, attraverso programmatic o managed service.

Con la sua presenza internazionale, che conta più di venti Paesi nel mondo, alfemminile.com è il primo editore globale di contenuti dedicati al pubblico femminile. Leader sul target donne in Italia, la sua linea editoriale si focalizza su Beauty & Fashion, Parenting e Women Empowerment e si declina su tutti i device, tenendo sempre al centro l’utente.

“Alfemminile impreziosisce il nostro portfolio publisher in modo considerevole. Siamo davvero felici di questa partnership esclusiva e certi che contribuirà alla crescita di un rapporto già consolidato. Nelle prossime settimane, annunceremo altre importanti novità su questo fronte”, ha aggiunto Corinna Marrone Lisignoli, publisher director di Teads Italia.

Elodie Binard, Programmatic & Tech Lead di Alfemminile, conclude: “Alfemminile, che ha compiuto 18 anni quest’anno, è sempre stata un passo avanti nell’adottare e sviluppare tecnologie, così come si è visto quest’anno con il lancio dell’ header bidding e della DMP, entrambi proprietari. Con queste premesse, non potevamo non associarci a quello che è un vero player tecnologico sul mercato attuale. Siamo sicuri che la partnership con Teads continuerà a riservarci belle sorprese”.