PicNic accompagna il Corriere della Sera alle elezioni

20 febbraio 2018

La creatività firmata dall’agenzia è declinata attraverso stampa, video, web

Il Corriere della Sera seguirà le Elezioni 2018 con le sue firme più autorevoli, con speciali e approfondimenti sul quotidiano, cartaceo e in versione digitale, su corriere.it e in dettaglio su corriere.it/fattilatuaidea.

Per comunicare questo impegno la testata ha scelto di affidarsi all’agenzia PicNic. La campagna si focalizza sul principale dei compiti che deve avere l’informazione in generale e, ancora di più, in occasione di avvenimenti come le elezioni: aiutare i lettori a farsi una propria idea.

“Proprio sul concetto di ‘farsi una propria idea’ abbiamo basato la nostra campagna – racconta Niccolò Brioschi, direttore creativo e socio di PicNic – e questo è credibile grazie all’autorevolezza di Corriere e del suo approfondimento sempre libero, equidistante e pluralista. La base imprescindibile per potersi fare davvero la propria opinione!”.

Il concetto è riassunto con decisione nella campagna stampa: ‘Potersi fare la propria idea è la nostra idea di democrazia’.

Quella forza delle idee che è del resto il claim di Corriere della Sera. La campagna di PicNic si sviluppa su stampa, spot web, sulla landing dedicata corriere.it/fattilatuaidea, su dem Speciale Elezioni 2018 e molto altro.

“Le elezioni sono un momento delicato – continua  Brioschi -. E così lo è pure la comunicazione in occasioni come queste. Crediamo che il concetto espresso dalla campagna rappresenti bene il compito principale dell’informazione: essere libera e lasciare al lettore l’ultima parola”.

La direzione creativa esecutiva della campagna è di Niccolò Brioschi. Fotografo: Matteo Cremonini. Post produzione grafica: Lucy cgi. Produzione video: PicNic. Post produzione audio: Screenplay, Gianfranco Clerici.