Intesa Sanpaolo, un nuovo spot ‘SharingDreams’ per gli under 18 con Panini

19 febbraio 2018

Torna l’appuntamento con il ‘Panini Tour Up! 2018’, l’iniziativa promozionale per il lancio della collezione Calciatori 2017-2018 che avrà inizio a Napoli nel weekend del 24-25 febbraio per concludersi a Bergamo il 7 e 8 aprile, dopo aver fatto tappa in 30 città italiane per un totale di 42 giornate evento.

Il tour Panini si arricchisce quest’anno della partnership con il gruppo Intesa Sanpaolo, caratterizzandone anche il nome con il riferimento al nuovo XME Conto Up! per gli under 18.

Intesa Sanpaolo punta sul mondo dei giovani ampliando la sua offerta per cogliere i bisogni più attuali del target, dall’educazione al risparmio al desiderio di coltivare interessi e passioni.

Le nuove soluzioni che la banca propone seguono una logica di semplicità, sono fruibili online e tramite smartphone e sono fortemente agganciate alla sfera del tempo libero e della vita di gruppo.

“La partnership con Panini – ha sottolineato Andrea Lecce, responsabile marketing di Intesa Sanpaolo – ci consente di entrare in relazione in maniera più diretta e coinvolgente con i nostri clienti under 18 e con le loro famiglie. Le figurine sono una passione senza tempo: partiamo dal gioco e dal divertimento per impostare un percorso con i giovani che punta ad accompagnarli attraverso le tappe chiave della loro crescita e lungo un cammino di educazione al risparmio”.

Con l’obiettivo di instaurare questo rapporto di fiducia con i giovani Intesa Sanpaolo ha costruito un’offerta dedicata di prodotti e servizi, disponibile anche per i minorenni, che evolve nel tempo adattandosi alle esigenze che via via si manifestano nella crescita.

Una concezione che è al centro anche del nuovo spot tv del format ‘SharingDreams’ (vedi notizia), on air da ieri in tv per 5 settimane e realizzato con filmati raccolti direttamente dalla rete e focalizzato sul valore dei sogni e delle passioni.

I partner di comunicazione di Intesa Sanpaolo sono stvDDB e Wavemaker. I rumors circolati su una possibile revisione del media sono stati smentiti dall’istituto bancario che domani a Milano presenterà una ricerca commissionata a Ipsos che traccia la carta d’identità della nuova generazione: gli interessi e le passioni che la animano, ma anche l’atteggiamento nei confronti di temi come il risparmio e la progettazione del proprio futuro. (V.Z.)