Connexia vince la gara per la comunicazione di Maxi Zoo Italia

16 febbraio 2018

Maxi Zoo Italia, filiale del Gruppo Fressnapf, la più grande catena europea di alimenti e accessori per animali, ha affidato a Connexia, data driven creativity agency del Gruppo Doxa, la gestione di tutte le attività di comunicazione digital e social del brand.

L’obiettivo è supportare e incrementare la brand awareness del marchio Maxi Zoo, contribuendo al rafforzamento del suo posizionamento top level in Italia attraverso un progetto di comunicazione integrata che interessi l’intero ecosistema digitale del brand. Nato in Germania nel 1990, il Gruppo Fressnapf è attivo con oltre 1.400 punti vendita in tutta Europa.

Grazie alla propria riconosciuta capacità di raccontare idee e valori di brand, costruire esperienze uniche e originali e coinvolgere l’intera filiera del processo di comunicazione, Connexia, a seguito di una gara che ha visto coinvolte 6 agenzie, si occuperà di definire e sviluppare l’intera strategia di comunicazione del brand Maxi Zoo, dall’analisi del posizionamento al concept creativo, dalla gestione dei siti proprietari, all’ideazione e gestione dei piani editoriali per i canali social, Facebook, Instagram, YouTube e LinkedIn.

Sempre a cura di Connexia, il coordinamento delle campagne di social e digital advertising.

“È una grande soddisfazione per noi poter annunciare una nuova collaborazione, specialmente se con un brand conosciuto e apprezzato come è Maxi Zoo – ha commentato Paolo D’Ammassa, ceo di Connexia -. Per il retailer leader nel settore dell’alimentazione e della cura degli animali Connexia si propone come partner strategico, per comunicare il sistema di valori e le caratteristiche distintive di Maxi Zoo Italia, parlando con creatività, sensibilità e semplicità a un target preciso, premuroso e attento al benessere quotidiano dei propri animali domestici. Siamo certi che sapremo supportare in maniera efficace e integrata gli obiettivi di comunicazione del marchio, traducendone nell’ecosistema digitale autenticità e coerenza”.