RES raddoppia il fatturato e Acquisisce Freedata

14 febbraio 2018

Rino Adamo

RES – Research for Enterprise Systems, società italiana che sviluppa e commercializza software, servizi e consulenza di enterprise management dal 1987, ha annuncia di aver raddoppiato il proprio fatturato rispetto al 2016, superando i 10 milioni di euro e i 160 collaboratori, grazie ad una strategia di crescita per linee esterne da un lato e di creazione e lancio di start up giovanili dall’altro.

Oggi RES si presenta come un gruppo consolidato di otto società ed una rete di imprese che operano sinergicamente tra loro in mercati non tradizionali per RES come quelli dell’editoria, dei servizi, della pubblica amministrazione, della grande distribuzione, delle Università, dell’industria e delle utility.

Dall’inizio di quest’anno è entrata a far parte del Gruppo anche Freedata, oggi RES Freedata, un’agenzia specializzata in digital e social media marketing. L’ingresso di Freedata nel Gruppo RES consentirà al gruppo milanese di sviluppare la data science per il Digital Marketing.

Sotto il profilo dell’offerta, una grossa spinta in avanti proviene dagli studi e ricerche portati avanti dal laboratorio RIDS – RES Institute for Data Science (rids.it), un laboratorio di ricerca metodologica e applicata in Data Science e nel Big Data Analytics costituito dall’Università di Pavia e dal Gruppo RES alla fine del 2016.

“In questo anno e mezzo di attività il laboratorio ci ha fornito grandi contributi in termini di conoscenza ma ci ha anche permesso di sviluppare proof-of-concept su tematiche complesse e di grande attualità come il Data Risk Management, l’individuazione e l’estrazione di informazioni da testi, la definizione, lo studio e l’implementazione di modelli per la previsione di eventi rari e, la creazione di modelli innovativi per lo studio dei fenomeni di corruzione e identificazione di operazioni sospette nell’ambito del riciclaggio, ma anche molti altri”, ha affermato Rino Adamo, ad di RES.