Durex lancia #EmozioniSenzaInterruzioni con Havas e Dentsu Aegis Network

9 febbraio 2018

Durex, che da sempre si dedica al benessere di coppia non solo grazie ai propri prodotti, ma anche attraverso progetti di comunicazione coinvolgenti per il pubblico e per i diversi target di riferimento, lancia la campagna #EmozioniSenzaInterruzioni. Focus dell’attività, che non a caso parte a ridosso della festa degli innamorati, è quello di stimolare e motivare gli italiani a regalarsi consapevolmente momenti di massima intesa, senza interrompersi sul “più bello”. Durex con #EmozioniSenzaInterruzioni vuole farsi portavoce del sesso sicuro, per piacere, lanciando un nuovo ed eloquente spot. La campagna sarà on air in televisione da domenica 11 febbraio, su online video in programmatico e in tutti i cinema del circuito cinematografico MovieMedia che prevedono la programmazione del film Cinquanta sfumature di rosso. Partner di comunicazione sono l’agenzia Havas per la creatività e Dentsu Aegis Network per il media.

L’impegno di Durex di quest’anno non si esaurisce con l’iniziativa #EmozioniSenzaInterruzioni. Sempre considerando l’approccio analitico del brand e volendo rispondere alle varie esigenze delle differenti generazioni, ognuna delle quali con le proprie attitudini, percezioni e credenze,  Durex lancia una serie di attività e di partnership utilizzando dei canali comunicativi in linea con ognuna di esse.  Da un lato Durex si è avvicinata alla musica che è, da sempre, tra i principali interessi dei ragazzi tra i 18 e i 24 anni. Nelle prossime settimane il brand annuncerà una collaborazione con un importante artista italiano che permetterà di raggiungere le audience più giovani e avvicinarle a un approccio all’amore sicuro e responsabile in modo innovativo e non convenzionale. Dall’altra parte il brand ha scelto un percorso più educational, il cui obiettivo è la sensibilizzazione dei giovanissimi studenti all’uso cosciente del preservativo, aiutandoli a comprendere la sua importanza non solo come strumento anticoncezionale ma soprattutto come metodo di prevenzione delle malattie sessualmente trasmissibili, attraverso una campagna digitale di comunicazione a 360° e lanciando una partnership a tutto tondo con Skuola.net.