Per ScuolaZoo esordio in tv con i Viaggi Evento

9 febbraio 2018

di Andrea Crocioni


ScuolaZoo, il media brand degli studenti italiani con 3 milioni di utenti, parte del Gruppo OneDay, fa il suo esordio in tv portando in comunicazione i suoi iconici Viaggi Evento.

“Tutto nasce da un’evoluzione del nostro approccio al marketing digitale – spiega a Today Pubblicità Italia Fabio Bin, direttore Marketing e per l’Innovazione Digitale del Gruppo OneDay -. L’adv di ScuolaZoo, anche quando a performance, è sempre focalizzata sul contenuto e nel caso dei Viaggi Evento sulle esperienze in viaggio, sulle destinazioni e sulle testimonianze dirette dei partecipanti. Nel corso dell’ultimo anno abbiamo lavorato molto per sviluppare la creatività. Anche se l’obiettivo resta quello di generare lead e vendite siamo convinti che non si possa prescindere da contenuti visuali di qualità e da un bello storytelling. Noi nasciamo 100% digital, siamo consapevoli del fatto che la GenZ privilegi i media digitali, ma è anche vero che esistono ancora format televisivi che sono apprezzati dai ragazzi. In una visione complessiva non possiamo non essere dove sta il nostro target”.

Dall’11 febbraio lo spot tv sarà on air per 2 settimane per poi tornare dall’11 al 24 marzo. Sono previsti passaggi su Canale 5, Italia 1 e Italia 2, RealTime, DMAX e Nove.

La creatività dello spot è stata affidata a ZooCom (con direzione creativa di Luca De Santis), la media agency del Gruppo OneDay, mentre la produzione è di Dreamset business mate del gruppo. Media buying e media planning sono di OneDay Group.

“Le scelte di pianificazione si sono basate sull’ascolto del nostro target”, precisa Bin.

La comunicazione è stata studiata su un nuovo linguaggio grafico basato sul refresh del sito Scuolazooviaggi.com, disegnato per avere una UX pensata esclusivamente per il mobile e con una nuova brand identity declinata per le tre differenti offerte di viaggio: liceali, maturandi e universitari.

Anche questa strategia è stata portata avanti con una business mate di OneDay, in questo caso la web agency manolibera che ne ha curato sia la brand identity sia lo sviluppo.

“La campagna televisiva – prosegue il manager – parte in vista dell’estate 2018. Per noi il periodo marzo/aprile rappresenta un momento apicale per le prenotazioni. Siamo a 100 giorni dalla maturità e ai ragazzi vogliamo dire che all’orizzonte non c’è solo l’ansia dell’esame, ma l’estate della loro vita: si devono preparare a un’esperienza indimenticabile”.

Gli spot si focalizzano proprio sui viaggi maturità che ogni anno muovono 15 mila ragazzi.

“Si tratta del nostro prodotto iconico – sottolinea Bin -. Con gli spot vogliamo andare ad accreditarci anche presso un target indiretto come quello dei genitori. Questa scelta rappresenta un passo importante che ci vede uscire dalla nostra comfort zone. Direi che è il nostro passo della maturità. Abbiamo deciso di fare questo test con la campagna più importante dell’anno. È stato pensato in maniera strategica ed è possibile che la tv possa diventare parte strutturale del nostro media mix, dipenderà molto dai risultati”.

Un’altra novità relativa all’adv degli ScuolaZooViaggi Evento è il debutto nel circuito Cinema The Space, in aree geografiche strategiche per il brand (Toscana, Campania, Padova e centro Milano), così come le affissioni OOH sempre in Toscana e Padova città.

La creatività della campagna OOH è di ZooCom. La fetta più grande del budget per la promozione degli ScuolaZoo Viaggi Evento rimane al digital, con performance marketing su Facebook, Instagram, SEM e Display in retargeting. Il budget totale adv di quest’anno prevede il seguente split: 44% digital, 42% TV, 14% OOH e circuito Cinema.

“La comunicazione digitale è continuativa e molto verticale sui nostri tre target – afferma il Bin -. La tv si focalizza sui maturandi, mentre l’affissione parla della nostra offerta viaggi in senso più allargato”.

Conclude Paolo De Nadai, fondatore di ScuolaZoo e amministratore delegato del Gruppo OneDay: “Dopo 10 anni di attività ScuolaZoo è pronta per testare nuovi linguaggi e pubblici differenti. Questo grazie alle sinergie create con tutto il Gruppo OneDay, le Business Mate (in particolare Dreamset e manolibera) e i rispettivi team. Nato solo due anni fa, OneDay è oggi una realtà solida a tal punto da poter sperimentare, ampliare i propri orizzonti, per raggiungere la sua Vision: avere un business mate in ogni mercato”.