I vantaggi del mobile programmatic advertising secondo Tradelab

7 febbraio 2018

Tradelab ha realizzato un’infografica che coglie le opportunità del mobile advertising in programmatic.

I consumatori passano sempre più tempo a navigare in internet da smartphone e tablet, per informarsi ma anche per prendere decisioni di acquisto e relazionarsi con i propri brand preferiti.

Come evidenziato nell’ultimo Global Mobile Report di Comscore, nel nostro Paese il 62% del tempo speso online è passato su mobile e circa il 26% degli italiani accede sul web esclusivamente da dispositivi mobile.

Le aziende sono consapevoli della rivoluzione in atto e del fatto che il mobile sia diventata una leva strategica fondamentale per entrare in contatto con i propri utenti e raccontare il proprio brand e i propri prodotti.

Ma come raggiungere i consumatori in modo efficace? Secondo le previsioni di eMarketer entro il 2019 più di 4 dollari su 5 investiti sul digital display (circa 45,72 miliardi di dollari) passeranno attraverso processi automatizzati e circa l’80% della spesa pubblicitaria sul programmatic andrà sul mobile.

Perchè il programmatic riveste ormai un ruolo importante per i brand nell’identificazione del proprio target e nell’individuare i bisogni e gli interessi dei consumatori anche attraverso dispositivi mobile.

In uno scenario in cui la customer journey dell’utente è diventata sempre più frammentata e multi-device, il programmatic permette di raggiungere gli utenti al momento giusto, al posto giusto e con un messaggio customizzato.