Auto dà appuntamento a Cervinia per il ‘Car of the Year’

1 febbraio 2018

Sarà anche quest’anno la stazione sciistica di Breuil – Cervinia a ospitare il secondo appuntamento del premio Car of the Year, l’evento che dal 1964 premia la vettura più interessante dell’anno.

Le sette auto finaliste saranno esposte da domani a domenica 4 febbraio all’arrivo della pista del Cretaz, al centro della località sciistica dell’eccellenza della Valle d’Aosta.

Il premio viene organizzato da 54 anni da sette prestigiose testate internazionali tra cui il mensile di settore Auto (vedi sito) edito da Conti Editore (Gruppo Amodei) che rappresenta l’Italia.

La validità del premio Car of the Year è assicurata dall’ampio numero di votanti: 58 giornalisti di 22 paesi che dopo aver analizzato le trenta candidate selezionano le sette finaliste. La votazione definitiva e la conseguente elezione della vincitrice avverrà lunedì 5 marzo in occasione del Salone dell’Auto di Ginevra.

Le sette finaliste erano già state protagoniste nello stand del magazine Auto in occasione del Motor Show di Bologna, la tappa di Cervinia è quindi un teorico avvicinamento verso la città svizzera dove verrà eletta la vettura dell’anno 2018.

Chi nel primo week end di febbraio sarà a Cervinia potrà quindi ammirare le sette candidate: Alfa Romeo Stelvio, Audi A8, BMW Serie 5, Citroën C3 Aircross, Kia Stinger, Seat Ibiza, Volvo XC40.

Sette vetture, alcune decisamente inedite per il pubblico, tutte tecnicamente all’avanguardia e meritevoli di questa menzione di finaliste. Oltre ad ammirare le vetture esposte e ad avere informazioni dai giornalisti di Auto presso la location del premio Car of the Year i visitatori troveranno le copie del mensile e il sabato dalle quattrodici e trenta alle diciassette un piacevole ristoro a base di cioccolata e vin brulé.

L’evento Car of the Year a Breuil-Cervinia è stato possibile grazie alla collaborazione del Consorzio Cervino Turismo e della società degli impianti Cervino S.p.A., che hanno aiutato lo staff di Auto nell’organizzazione della manifestazione.