Sanremo 2018, claudio Baglioni divide il web: il 42% teme un festival ‘vecchio’

1 febbraio 2018

Negli ultimi tre mesi sono stati pubblicati già 31.131 commenti sui canali social ufficiali. Piovono critiche sulla Hunziker, Favino apprezzato ma poco commentato

A pochi giorni dall’inizio del Festival di Sanremo, Reputation Manager, istituto italiano di analisi e misurazione della reputazione online dei brand e delle figure di rilievo pubblico, ha reso noti i risultati di un’analisi condotta negli ultimi tre mesi per capire cosa si aspetta il pubblico social dal Festival e in particolare l’opinione sui conduttori di questa edizione. Negli ultimi tre mesi sono stati pubblicati già 31.131 commenti sui canali social ufficiali del Festival e su quelli dei tre conduttori.

Il 57% dei commenti riguarda Claudio Baglioni, il conduttore che sta dividendo il pubblico: se da un lato i suoi fan storici lo amano incondizionatamente e aspettano con ansia questa sua edizione del Festival (43%), dall’altro una considerevole fetta di pubblico social (42%) critica decisamente la decisione della Rai di affidargli il timone della kermesse perché lo ritiene troppo conservatore nelle scelte artistiche. A questo proposito una critica illustre è arrivata dalla conduttrice della scorsa edizione Maria De Filippi che ha contestato apertamente la scelta del direttore artistico di escludere dal Festival i ragazzi dei talent.

Braccio destro di Baglioni nella conduzione di Sanremo 2018, Michelle Hunziker che ha raccolto sul web, almeno finora, solo critiche: il cachet di 400mila euro pattuito per le cinque serate del Festival, nonostante sia una cifra che non arriva neanche alla metà di quella che aveva ricevuto alla sua prima esperienza sanremese con Pippo Baudo, le è costato in termini reputazionali il 61% di commenti negativi.

Il più outsider dei tre conduttori, Pierfrancesco Favino, introdotto dal Festival come il ‘Banderas italiano’, ha ricevuto in questa fase preliminare solo l’8% dei commenti, che sono però positivi nel 38% dei casi.