Publicis Groupe si allea con Microsoft per progettare la piattaforma Marcel

30 gennaio 2018

Satya Nadella e Arthur Sadoun

Microsoft collaborerà con Publicis Groupe allo sviluppo di Marcel, la prima piattaforma di assistenti professionali alimentata dall’intelligenza artificiale e dal machine learning, che collegherà 80.000 dipendenti di 200 discipline in 130 Paesi.

Microsoft affiancherà Publicis.Sapient per la costruzione della piattaforma. Microsoft , incaricata di costruire Marcel, utilizzerà la sua tecnologia e le sue capacità di intelligenza artificiale sfruttando Microsoft Azure AI e Office 365.

Attraverso M-Labs, l’incubatore dedicato alla piattaforma Marcel, Publicis Groupe testerà nuovi modelli collaborativi per alcuni dei suoi principali clienti globali.

“L’intelligenza artificiale è una delle tecnologie più in costante trasformazione del nostro tempo, ma il suo vero potere sta nel modo in cui può essere applicata per amplificare l’ingegno umano. E questa è la bellezza di Marcel – ha dichiarato Satya Nadella, ceo di Microsoft -. In Microsoft, crediamo che le persone non lavorino più solo per le aziende: le aziende devono lavorare per i loro dipendenti. Marcel incarna quella convinzione. Questo è ciò che rende questa collaborazione così semplice e naturale”.

“Marcel è un passo fondamentale nell’impegno di Publicis Groupe nel cambiare radicalmente il nostro settore, per il bene dei nostri clienti e e dei nostri professionisti – ha commentato Arthur Sadoun, chairman & ceo di Publicis Groupe -. Per questo siamo entusiasti di poter attingere al talento, alle capacità e alle risorse innovative di Microsoft sull’intelligenza artificiale, per costruire la piattaforma del futuro”. Publicis Groupe e Microsoft presenteranno Marcel per la prima volta al Viva Technology di Parigi il 24 maggio 2018.