Industree Communication Hub lancia la Digital Experience Academy

24 gennaio 2018

“La trasformazione digitale in corso deve essere percepita dalle aziende come un’opportunità, un asset strategico per aprire le porte all’innovazione, essere più reattive sul mercato e favorire la crescita di persone, team e intere organizzazioni. È proprio per questo che abbiamo deciso di investire fortemente in nuovi progetti disruptive, a partire dall’area digitale per arrivare a supportare tecnologie innovative per il marketing, in grado di comprendere e predire le abitudini degli utenti, grazie a nuove modalità di interazione tra uomo, macchina e prodotto”. Parola di Luca Franzoso, amministratore delegato di Industree Communication Hub.

Da qui nasce il progetto della Digital Experience Academy, uno strumento rivolto a imprese e professionisti per trasmettere le competenze digitali coinvolgendo i dipendenti, per rendere attrattive le aziende nei confronti dei nuovi talenti e raggiungere i propri obiettivi di business.

L’Academy (digitalexperienceacademy.it), potendo contare su un team di professionisti con esperienza decennale nel campo della comunicazione digitale, è in grado di proporre un’offerta di percorsi concreti e realizzati su misura in funzione degli obiettivi condivisi. Piani formativi che si sviluppano attraverso esercitazioni pratiche, condivisioni di casi reali e analisi di risultati di successo.

Tra i diversi corsi già attivi, il corso Social Media per le Risorse Umane si pone l’obiettivo di fornire gli strumenti per coinvolgere i collaboratori nella realizzazione di una strategia social aziendale di successo.

Il corso Social Media per l’Employer Branding trasmette le competenze per pianificare una strategia di attrazione di nuovi talenti attraverso il recruitment sui social e job newtwork, favorendo i processi di engagement e ambassadorship.

“La Digital Experience Academy – spiega Franzoso – nasce per accompagnare le organizzazioni nel mondo del 4.0. Le imprese dovranno dedicare sempre più tempo alla formazione, perché quello che sta avvenendo è un cambiamento epocale, da cui non si può essere esclusi se si vuole perseguire una crescita sostenibile. Per affrontare le sfide del futuro, diventano fondamentali la conoscenza e l’applicazione”.