Benedetto Levi nominato ad di Iliad Italia

17 gennaio 2018

Benedetto Levi

Benedetto Levi entra nel Gruppo Iliad come amministratore delegato di Iliad Italia (iliad.it), la controllata della società francese che opera nel nostro Paese nel campo della telefonia mobile.

Iliad, intanto, ha deciso di utilizzare per la filiale italiana un logo completamente rivisitato. Con sede a Milano, Benedetto Levi avrà la responsabilità di sviluppare l’operatore di telefonia mobiledi cui è previsto il lancio prossimo in Italia.

29 anni, torinese, Benedetto Levi ha vissuto a Londra e Parigi, dove ha fondato una start-up specializzata nella vendita di accessori per smartphone.

Nel 2015 entra come Country Manager Italia nella start-up Captain Train, poi acquisita dal gruppo indipendente Trainline, leader mondiale della vendita online di biglietti ferroviari, di cui Benedetto Levi ha gestito l’ingresso e lo sviluppo in Italia. Benedetto Levi è laureato in Ingegneria logistica e della produzione al Politecnico di Torino e ha conseguito un master in Management alla Scuola Superiore di Commercio di Parigi (ESCP Europe).

Iliad ha sottoscritto un accordo con i gruppi Hutchison et VimpelCom, nel quadro del progetto di fusione delle loro filiali H3G et Wind, al fine di rilevare le attività facenti parte del pacchetto di correttivi proposto alla Commissione Europea nel quadro del processo d’esame della fusione. Il Gruppo Iliad potrà proporre servizi di telefonia mobile competitivi diventando il 4° operatore di telefonia mobile ad avere una copertura di rete nazionale.