Ravensburger sceglie le tecnologie interattive di Teads

16 gennaio 2018

Dario Caiazzo

Teads, ideatrice della pubblicità outstream guidata in Italia dal managing director Dario Caiazzo, annuncia il lancio della campagna digital di Ravensburger, azienda tra i leader mondiali nel mercato dei puzzle, volta alla promozione de ‘Il Mese del Puzzle’, iniziativa ricca di premi e appuntamenti che porta la firma del marchio tedesco.

La campagna, distribuita attraverso il formato inRead Scroller Cinemagraph, prevede una pianificazione cross-country sul mercato italiano e spagnolo, è online dal 1° gennaio e sarà erogata fino al 31 gennaio sul network di premium publisher di Teads, su desktop e mobile, per l’intera durata de ‘Il Mese del Puzzle’.

InRead Scroller fa parte della suite Viewable Display di Teads, sviluppata per rivoluzionare il display advertising grazie a formati non intrusivi e altamente coinvolgenti.

La feature Cinemagraph arricchisce il formato Scroller di un effetto animato in stile Gif. Ciò si traduce in una maggiore dinamicità capace di attirare lo sguardo del visitatore che, navigando nella pagina in maniera del tutto naturale, si lascia attrarre dall’effetto accattivante del suo movimento.

Negli ultimi tempi, infatti, le innovazioni di prodotto di Teads si stanno muovendo in direzione di una sempre maggiore interattività, al fine di accrescere l’engagement dell’utente e di offrire nuove soluzioni ai tradizionali obiettivi di awareness.

“Ravensburger ha trovato in Teads un partner innovativo e sofisticato, in grado di aiutare la company a esplorare e cogliere tutte le innumerevoli opportunità che nascono dalla globalizzazione digitale del nuovo millennio” ha dichiarato Francesco Bracone, amministratore delegato di Ravensburger Italia e Spagna.