‘Febal, dolce Febal’, al via la nuova comunicazione con Lorenzo Marini Group

9 gennaio 2018

Lorenzo Marini Group lancia la nuova campagna di comunicazione integrata di Febal Casa, il brand di arredamento appartenente al Gruppo Colombini.

Il percorso creativo e strategico concepito dall’agenzia di Lorenzo Marini ed Ezio Campellone pone come obiettivo la costruzione della brand awareness e la definizione del nuovo posizionamento del brand nel mercato dell’arredamento total look.

Un progetto di comunicazione integrata in grado di valorizzare ogni ambiente domestico, dove l’interpretazione di Febal Casa è equilibrio, serenità e confidenza nel vivere gli spazi della propria abitazione. ‘Casa, dolce casa’ è il concept di comunicazione individuato dal team dell’agenzia.

Parafrasando questo famoso modo di dire, il messaggio fondamentale della nuova campagna televisiva diventa ‘Febal, dolce Febal’. Un claim assertivo e di grande impatto, che indica con chiarezza il nuovo posizionamento del brand.

L’idea creativa di Lorenzo Marini consiste nell’ideare modi alternativi di abitare lo spazio Febal Casa. Si assiste a situazioni ordinarie vissute in contesti inusuali, dove ogni ambiente della casa è pensato per assolvere funzioni diverse da quelle convenzionali: piani da cucina che diventano materassi, credenze utilizzate come armadi, letti come tavoli, divani come tappetini di yoga. Il messaggio è costruito su frammenti di vita quotidiana per abitare lo spazio a proprio piacimento.

Il 30”, on air dal 24 dicembre, è inserito in un progetto di comunicazione integrata che vede la televisione come mezzo portante, affiancata da un’importante campagna out of home e stampa su riviste specializzate, con declinazione poi sui canali digital e social media. Mariella Nava, cantautrice di grande importanza nel panorama della musica italiana, ha composto la musica e lo speaker dello spot.

La casa di produzione scelta per questo progetto è Filmgood di Pierangelo Spina, producer Carlotta Magnani, che ha affidato la regia a Federico Brugia, per uno storytelling raffinato ed esclusivo.

Girato negli studi Leon di Pesaro, in una superficie di 6.000 mq, con la costruzione degli ambienti del reparto scenografico della Filmgood coordinate dal costruttore Roberto Stocchi, l’atmosfera perfetta della casa Febal è stata ricreata grazie alla scenografia di Systa Bjornsdottir.

Sotto la direzione creativa di Lorenzo Marini, hanno lavorato Ezio Campellone, general manager, Stella Lupi, art director supervisor, Artemisa Sakaj, account supervisor, Elisabetta Scolaro, account executive.