Just Eat sceglie Y&R e Address Media per la comunicazione 2018

22 dicembre 2017

Vicky Gitto

Just Eat ha ufficializzato ieri l’esito della gara per la nuova campagna di comunicazione ATL 2018. L’app per ordinare online pranzo e cena a domicilio ha scelto come nuovo partner strategico e creativo Y&R, l’agenzia di advertising di Young & Rubicam Group appartenente al gruppo Wpp.

Novità importanti anche per quanto riguarda il centro media che gestirà la pianificazione della campagna: si tratta di Address Media, struttura guidata dal ceo Fabrizio Serri che si è aggiudicata l’incarico per via diretta e che in Italia prende così il posto di Carat, sigla media di Just Eat a livello internazionale.

La gara, come spiega una nota inviata dall’azienda, nasce infatti dalla volontà di Just Eat di sviluppare una campagna per la pianificazione 2018 di ampio respiro e lungo termine, “al fine di promuovere una strategia del brand sul mercato italiano orientata all’identificazione del digital food delivery come abitudine quotidiana, adatta a tutti, facile, smart e conveniente, che non può mancare nello stile di vita degli italiani, in grado di trasformare ogni occasione in un’esperienza positiva e appagante”.

Al centro delle nuove attività una campagna declinata su tv e digital, affiancata da altri strumenti in grado di aumentarne l’amplificazione, come PR, eventi e attività locali.

Fabrizio Serri

Il nuovo progetto proposto da Y&R è una campagna multicanale che coniuga aspetti emozionali e funzionali del servizio, con l’obiettivo di educare e far crescere il digital food delivery in Italia, diffondendo la cultura e la consapevolezza di questa scelta di consumo come accessibile a tutti e in tutte le parti d’Italia.

Una campagna in grado di rispondere agli obiettivi di business 2018 di Just Eat.

“Siamo molto contenti di aver affidato l’incarico delle nostre attività ATL a Y&R che si è dimostrato da subito un partner in linea con i nostri valori ed esigenze e che riteniamo potrà supportarci in modo efficace e appassionato – commenta Daniele Contini, Country Manager di Just Eat in Italia -. Per il 2018 infatti la nostra missione è quella di creare la più grande food community globale che, grazie alla varietà dei ristoranti partner, ad applicazioni innovative e convenienti del servizio, e al valore aggiunto delle recensioni dei nostri utenti, si propone di offrire la migliore esperienza possibile per tutti”.

“È una sfida che non vedevamo l’ora di poter raccogliere – aggiunge Vicky Gitto, cco Y&R Italia -. Infatti siamo felici di poter lavorare al fianco di un brand che ha saputo innovare, aggiungendo alla cultura del food delivery, l’ingrediente indispensabile della tecnologia”.

L’ingresso di Y&R nella comunicazione di Just Eat si integra in modo sinergico e coerente con l’attuale collaborazione del brand con Burson-Marsteller, agenzia di PR e comunicazione integrata parte di Young & Rubicam Group (Wpp) che si occupa della strategia PR a 360°.