Casta Diva Events lancia il brand Blue Note Off

21 dicembre 2017

Andrea De Micheli e Luca Oddo

Per Casta Diva Events, l’agenzia di eventi di Casta Diva Group, il 2018 si apre con il lancio di Blue Note Off, un nuovo brand che caratterizza le iniziative musicali del Blue Note ‘fuori dal Blue Note’.

Si tratta di un importante progetto, grazie al quale la musica dello storico locale di via Borsieri è portata in location ‘unconventional’, non solo a Milano, dove riprodurre la magica atmosfera del tempio del jazz milanese.

È un’opportunità per aziende, privati ed enti pubblici e per tutte quelle location interessate ad aprire le porte ai propri stakeholder e ai cittadini. Per il pubblico è l’occasione di ascoltare la musica del Blue Note in luoghi insoliti e affascinanti, in una contaminazione culturale che arricchisce l’esperienza e la rende più accessibile.

Artisti di fama internazionale e giovani emergenti accompagneranno un pubblico più vasto in un percorso di avvicinamento graduale al jazz, in linea con la sempre più ampia disponibilità delle nuove generazioni ad apprezzare questo genere.

“Con Blue Note Off abbiamo voluto dare un nome e un brand a un progetto già iniziato da quando Casta Diva Group ha acquisito il Blue Note. Già con l’ultima edizione di JAZZMI, realizzata con Ponderosa e Teatro dell’Arte, abbiamo portato il Blue Note al Teatro Sociale di Como e nelle filiali di Intesa Sanpaolo – affermano Andrea De Micheli e Luca Oddo, rispettivamente amministratore delegato e presidente di Casta Diva Group -. Il nostro obiettivo è conservare, e possibilmente migliorare, il Blue Note come tempio sacro del jazz milanese, ma contemporaneamente farne vivere il fascino anche in altri luoghi e con altre contaminazioni, per farlo diventare un punto di riferimento culturale per tutta la città e per ogni genere di pubblico. Mettiamo Blue Note Off a disposizione delle aziende dei privati, degli enti pubblici e delle manifestazioni che animano la nostra città”.