A Publicis Groupe la maggioranza di Independent Ideas: al via l’hub sul lusso

12 dicembre 2017

Lapo Elkann

Con una nota diffusa ieri Italia Independent Group ha annunciato di aver firmato un memorandum d’intesa con Publicis Groupe per la cessione a Publicis 133 delle quote detenute nella società Independent Ideas, fondata nel 2007 da Lapo Elkann.

Un’operazione siglata nel nome di un’affinità e nell’interesse di rafforzare una competenza unica nel settore del lusso e dei premium brand. Si tratta di un incontro di talenti ed esperti che daranno vita a un vero hub di ispirazione e creazione di strategie di comunicazione nei settori del design, del fashion, dell’automotive e dei marchi lifestyle di qualità.

L’ambizione comune di Publicis 133 e Independent Ideas è portare più risorse, agilità e stimoli alla creatività, al servizio dei marchi più appetibili. A tale proposito, la nuova associazione offre il meglio di due mondi: la forza di Publicis con la flessibilità dei workshop creativi.

La proposta, quindi, è quella di [Independent Ideas]PUBLICIS (ovvero Independent Ideas Powered by Publicis). Independent Ideas sarà ancora guidata da Lapo Elkann che amplierà il suo ruolo di creative chairman per i suoi clienti quali il Gruppo FCA (Abarth, Jeep, Maserati), Juventus, Lavazza, il Gruppo LVMH con Hublot e nuove opportunità quali le recenti collaborazioni con Huawei e Coty.

“È un avvicinamento naturale: con Independent Ideas condividiamo già numerosi contenuti e nuovi clienti. Ma al di là di una collaborazione di buon senso, sappiamo di poter associarci costruttivamente ai team guidati da Lapo Elkann. Questa presenza in Italia ci consente, peraltro, di accompagnare con sempre maggiore attenzione i nostri clienti internazionali alla ricerca di una struttura italiana”, ha commentato Charles Georges-Picot, ceo di Publicis 133 e ceo di Marcel Worldwide.

“Siamo entusiasti all’idea di rafforzare una relazione di lunga data con Publicis 133. Questa associazione ci apre a nuove competenze: l’accesso ai dati, all’innovazione tecnologica e ai media, un invito a essere ancor più ‘olistici’ e forti nell’accompagnare i nostri clienti. Queste risorse accresceranno notevolmente le nostre ambizioni e la nostra capacità di esportare creatività a livello internazionale. E sappiamo di poterlo fare nel rispetto dell’indipendenza di pensiero, il nostro marchio di fabbrica. In breve, un nuovo passo per Independent Ideas e una nuova sfida personale per me”, ha dichiarato Elkann.