Alessia Bianchi Group si potenzia sui big data insieme a QuestFactory

1 dicembre 2017

Alessia Bianchi

A un anno dal lancio della prima app al mondo dedicata al servizio di rassegna stampa, l’agenzia comasca sceglie ancora una volta l’innovazione per marcare il proprio posizionamento. Social dashboard, social listening e analisi dei big data per l’organizzazione degli eventi e rassegna stampa digitale mondiale i nuovi servizi per i clienti.

Alessia Bianchi Group, l’ufficio stampa che ha fatto dell’innovazione il suo segno distintivo, a un anno dal lancio della prima app al mondo per la gestione delle rassegne stampa fa un ulteriore passo avanti utilizzando nuovamente la tecnologia per offrire servizi di media relations e digital pr ancor più innovativi ai propri clienti.

A questo scopo Alessia Bianchi Group ha siglato un accordo di partnership con QuestFactory, società di analisi e consulenza fondata nel 2014 a Milano, che ha (ri)definito le logiche e le metriche di misurazione dell’universo digitale permettendo a qualsiasi azienda di estrarre dal full-web ogni tipo di informazione utile a determinare il proprio posizionamento competitivo come a generare valore da ogni attività di marketing e comunicazione online. Il tutto in maniera rapida e con output di immediata azionabilità e con la certezza di lavorare su dati garantiti al 100% in target.

“Lo scorso anno grazie all’app che abbiamo progettato per la gestione delle rassegne stampa ci siamo aggiudicati un’importante gara per la gestione dei servizi di media relations e digital pr di una multinazionale sbaragliando uffici stampa ben più grossi e famosi di noi – afferma Alessia Bianchi, Presidente di Alessia Bianchi Group -. In quel momento abbiamo avuto la conferma che la strada dell’innovazione tecnologica dei servizi che avevamo intrapreso ci stava portando nella giusta direzione. Quest’anno abbiamo voluto fare un altro passo avanti investendo sull’utilizzo dei big data. Per offrire il meglio ai nostri clienti abbiamo scelto QuestFactory con cui collaboriamo già da tempo su altri fronti”.

“La nostra società metterà a disposizione di Alessia Bianchi Group e i suoi clienti – affermano Antonio Romano, Ceo e Marina Suardi, CRO di QuestFactory – tre servizi mirati ed esattamente complementari con il loro offering: dall’applicazione Social Wall Creator che permette all’azienda di popolare la propria pagina web con i ‘trending topic’ coerenti con il proprio mercato di riferimento e scelti in base a logiche condivise, al servizio di Web Monitoring, cioè una rassegna stampa web+social, in grado di cogliere ogni menzione relativa all’azienda senza limiti di fonti, geografie, lingue. Il tutto, anche in questo caso, accedibile via dashboard online. Oltre a questi servizi full on line – continua Marina – offriamo ad Alessia Bianchi Group la nostra offerta di Event Preparation & Monitoring. Parliamo in questo caso di una metodologia e piattaforma volta da un lato a massimizzare l’efficacia e la promozione di un evento attraverso la definizione di una agenda esattamente coerente con ciò che il mercato richiede, arricchita da hashtag, influencer, etc e dall’altro di misurare l’impatto dell’evento sul web ed il relativo valore economico ed estenderne il ciclo di vita, non solo in termini temporali ma anche in chiave di lead generation e content marketing”.