Online e on air la nuova campagna di Homepal firmata H-57

17 novembre 2017

È online e on air da ieri la nuova campagna di Homepal, la start up che ha innovato il settore del real estate permettendo di gestire le transazioni immobiliari tra privati sul web, firmata H-57.

L’agenzia creativa milanese, che ha vinto una gara, comunica il valore aggiunto dei servizi offerti da Homepal con lo stile Shortology, nato sotto la supervisione creativa di Matteo Civaschi e divenuto ormai un marchio di fabbrica.

Il video per il web, che ha lo scopo di informare riguardo tutte le potenzialità del brand, porterà l’utente all’interno di Homepal, mostrando gli omini Shortology al lavoro per soddisfare le esigenze dei clienti. Solo alla fine viene svelato che tutto ciò che è stato visto si trovava in realtà all’interno di un computer.

La campagna tv, invece, vede i celebri pittogrammi affrontare le gravi conseguenze dovute alle altissime spese d’agenzia in caso di acquisto o affitto di immobili con intermediari, famose per essere uno dei motivi che portano gli acquirenti a dover rinunciare ad alcune cose dopo aver acquistato una casa. Nel video questa situazione è resa esplicita dagli oggetti che prendono vita e se ne vanno dalla casa.

“Lavorare per un brand così giovane e innovativo è una grossa responsabilità e anche una sfida, perché pensiamo che questa realtà possa davvero fare la differenza nel suo settore. È quello che mancava nel mercato immobiliare, e vogliamo farlo capire a tutti”, afferma Marco Dalbesio, amministratore delegato di H-57 Creative Station.

“Volevamo raccontare il fatto che aiutiamo il cliente in tutti i passaggi, dalla richiesta di appuntamento fino all’offerta, e siamo diversi dai tanti siti che permettono solo la ricerca. Lo stile di Shortology, raffinato e ironico, ci ha conquistato”, aggiunge Andrea Lacalamita, founder di Homepal. Credits: copywriter Marco Bottini, art director Livia Albanese Ginammi.