Procter & Gamble, Franco Giannicchi presidente e ad Sud Europa

30 ottobre 2017

Nuovo corso per Procter & Gamble, dopo la nomina di Franco Giannicchi a presidente e amministratore delegato della P&G Sud Europa (che racchiude Italia, Spagna e Portogallo) con effetto dall’1 dicembre. Nel suo nuovo incarico negli uffici di Roma, Giannicchi sostituirà Sami Kahale riportando a Gary Coombe, presidente europeo di P&G.

Kahale che ha trascorso nell’azienda 33 anni ha dichiarato: “Sono felice dei risultati che abbiamo raggiunto in un periodo economico tra i più difficili del dopoguerra e delle sfide organizzative che abbiamo vinto a partire dalla creazione del cluster Sud Europa che ho avuto l’onore di guidare fin dalla sua nascita nel 2014 e che è un mercato tra i più importanti al mondo per la Procter & Gamble”.

Giannicchi, nel corso della sua carriera, ha lavorato con incarichi di sempre maggiore responsabilità su prodotti e categorie differenti tra le quali cura dell’infanzia e della famiglia, cura dei tessuti e della casa, gestendo business in vari paesi e regioni del mondo tra cui Europa occidentale e centrale, Medio Oriente e Africa. Nel 2015 è stato nominato vicepresidente P&G con responsabilità per l’Africa Nord occidentale.

“Ho l’opportunità di portare nel nostro Paese le competenze che ho acquisito nelle varie esperienze internazionali che grazie a P&G ho avuto l’opportunità di fare e che mi hanno permesso di conoscere Paesi e mercati molto differenti da quelli sud europei. Non vedo l’ora di iniziare questa nuova avventura insieme ai miei nuovi colleghi e offrire il mio contributo alla crescita dell’azienda in Sud Europa”, ha commentato il nuovo ad.