Sole 24 Ore, il 30 ottobre previsto l’avvio dell’aumento di capitale

27 ottobre 2017

Il Cda del Sole 24 Ore ha approvato le condizioni dell’aumento di capitale da 50 milioni di euro.

Le nuove azioni verranno offerte in opzione ai soci al prezzo di 0,961 euro ciascuna nel rapporto di 4 azioni di nuova emissione per ogni azione posseduta, con uno sconto sul terp, il prezzo teorico dopo lo stacco del diritto di opzione, del 34,82%.

L’avvio dell’aumento, che Confindustria si è impegnata a sottoscrivere per 30 milioni, è previsto per il 30 ottobre. I diritti di opzione potranno essere esercitati per aderire alla ricapitalizzazione dal 30 ottobre al 16 novembre e saranno negoziabili fino al 10 novembre. Banca Imi e Banca Akros copriranno l’eventuale inoptato fino a un massimo di 20 milioni.

“Il positivo completamento dell’aumento di capitale in opzione – si legge nella nota inviata dal Gruppo – consentirà l’integrale copertura delle perdite dell’emittente, il ripristino del patrimonio netto a valore positivo e il rafforzamento patrimoniale, che costituiscono misure necessarie a consentire la prosecuzione dell’attività ordinaria in regime di continuità aziendale”.

La conclusione dell’operazione è attesa entro la fine del mese di novembre.