Publicis Groupe, crescita organica dell’8,8% in Italia nei primi nove mesi

20 ottobre 2017

Arthur Sadoun

Publicis Groupe chiude il terzo trimestre 2017 con risultati al di sotto delle previsioni degli analisti e non si sbilancia sulla chiusura d’anno. La holding francese ha registrato un fatturato di 2,246 miliardi di euro, in calo del 2,2% rispetto allo stesso periodo del 2016. La crescita organica è stata del 2,1%.

“Il risultato è migliore dello 0,8% del secondo trimestre e, soprattutto, del -1,2% dei primi tre mesi del 2017”, sostiene il Ceo Arthur Sadoun.

Segno più per il Nord America, dove la crescita organica è stata del 3%, negativo l’andamento in Europa, con -1,5%. Prendendo in considerazione i primi nove mesi dell’anno, il giro d’affari risulta in aumento dello 0,6% a quota 7,107 miliardi di euro, mentre la crescita organica è pari allo 0,3%.

Nel Nord America la crescita organica è stata pari allo 0,1%, mentre l’Europa ha messo a segno una performance più timida, pari allo 0,6%. Positivo l’andamento in Francia, +2,4%, in Gran Bretagna (+6,2%) e soprattutto in Italia, +8,8%, dove la società ha tra l’altro di recente nominato Emanuele Saffirio presidente di gruppo.