RDS compra il 10% di Radio Italia. Volanti: “Venduto a Gedi il 10% di mie azioni”

17 ottobre 2017

Mario Volanti

Il presidente dell’emittente: “Con Manzoni c’è la condivisione rispetto a future sinergie di carattere industriale e marketing”

Il 10 ottobre scorso Radio Dimensione Suono si è aggiudicata, dal fallimento Radio e Reti, una partecipazione azionaria rappresentante il 10% di Radio Italia Solo Musica Italiana.

Valore dell’operazione 6 milioni e 500 mila euro.

L’annuncio segue a pochi giorni di distanza la notizia che anche il Gruppo Gedi, proprietario di Deejay, Capital e m2o, aveva acquisito la quota del 10%.

L’emittente radiofonica, capitanata dal presidente Eduardo Montefusco conferma, quindi, il suo interesse allo sviluppo nel settore della radiofonia ed è pronta a incrementare nuove sinergie con il patron di Radio Italia Mario Volanti, sinergie, peraltro, già attive nel ‘Music business’.

Eduardo Montefusco

“Sono fiducioso che due pionieri puri della radiofonia nazionale possano, insieme, condividere piani di sviluppo in un settore, come quello radiofonico, che è il solo a crescere nel panorama dei media”, ha dichiarato Montefusco.

In merito alla questione, ieri Mario Volanti, editore e presidente di Radio Italia, ha precisato di aver ceduto a Gedi il 10% di azioni proprie dell’emittente.

Alla base di questa operazione – spiega la nota ufficiale diffusa ieri – oltre all’attuale collaborazione in essere con la concessionaria Manzoni, c’è la condivisione rispetto a future sinergie di carattere industriale e marketing.

Per quanto riguarda il 10% delle azioni di Radio Italia in possesso del fallimento di Radio e Reti, risulta che le stesse siano state aggiudicate all’asta nell’ambito della procedura fallimentare.