The Fairplay brinda con NIO Cocktails

12 ottobre 2017

Sarah Fallani

La nuova start up pronta a cambiare le abitudini di consumo degli alcolici in Italia e all’estero

The Fairplay si aggiudica la sfida per aiutare la nuova start up NIO Cocktails a cambiare le abitudini di consumo degli alcolici in Italia e all’estero.

Creare un mercato che non esiste, generare nuove abitudini di consumo, sviluppare un ecommerce internazionale.

Questi sono gli obiettivi di comunicazione su cui The Fairplay lavorerà nei prossimi mesi per strutturare il mercato di una giovane start up tutta italiana che promette di rivoluzionare il modo di bere cocktail, in tutto il mondo.

NIO, acronimo di Needs Ice Only, è l’idea disruptive di due imprenditori che hanno visto grosse potenzialità di consumo per i cocktail che fino a ieri potevamo assaggiare solo in presenza di un bravo barman, nei tanti locali per gli aperitivi e i dopocena.

Grazie all’innovazione tecnologica oggi è possibile confezionare cocktail predosati da sapienti mixologist e renderli disponibili a chiunque e ovunque.

I cocktail NIO, Made in Italy, sono realizzati con ingredienti di altissima qualità, senza l’aggiunta di conservanti, additivi o coloranti artificiali.

L’innovativo processo di confezionamento brevettato e le caratteristiche del prodotto permettono di mantenerlo inalterato anche a temperatura ambiente.

“Le potenzialità del prodotto sono enormi – dichiara Luca Quagliano, ideatore e fondatore di NIO Cocktails -. Nessuno fino a ora era riuscito a liberare il potenziale dei cocktail per portarli ovunque si cerchi un’alternativa al classico vino. Per noi si tratta di un’opportunità non solo italiana ma globale, per questo stiamo già lavorando con The Fairplay per lanciare il mercato interno e a distanza di pochi mesi aprirci all’internazionale”.

“NIO condivide molti dei nostri valori: l’innovazione sostenuta dalla professionalità, la creatività capace di stupire il pubblico, la voglia di trasformare una passione nel proprio lavoro – commenta Sarah Fallani, fondatrice dell’agenzia -. Ci siamo trovati subito in sintonia e per questo ci è stata affidata la comunicazione integrata del progetto. Il potenziale di NIO non è solo verso la clientela consumer perché il packaging personalizzabile lo rende un prodotto interessante per tutto il mondo delle aziende, che noi conosciamo bene, sempre in cerca di novità per generare engagement più efficaci verso i clienti”.

TheFairPlay ha già sviluppato la piattaforma e-commerce nio-cocktails.com sfruttando le ultime tecnologie cloud based, integrabili in un futuro prossimo anche con la vendita diretta in shop.

Per NIO si occuperà inoltre delle attività di ufficio stampa, della strategia di comunicazione social, del coinvolgimento degli influencer e dell’ideazione e produzione di eventi di lancio.