Rai Pubblicità aggiorna l’offerta calcio con Play Off Mondiali e Tim Cup

6 ottobre 2017

Rai Pubblicità ha aggiornato il proprio listino abbinato al Calcio 2017/18 inserendo l’offerta (raipubblicita.it) relativa alle due partite di Play Off della Nazionale per accedere alla fase finale dei Mondiali previsti in Russia la prossima estate e pubblicando l’offerta relativa alla Tim Cup dal IV turno fino alla finale.

La Nazionale, mantenendo l’attuale secondo posto dietro alla Spagna, il 10 e 14 novembre giocherà due sfide che saranno trasmesse in diretta e in esclusiva sulle piattaforme Rai: Rai 1, Radio 1 e RaiPlay.

Data l’enorme posta in palio le due partite sono classificate come top event, in grado cioè di catalizzare l’attenzione non solo degli appassionati ma di tutta la nazione: le stime tv per ciascuna delle 2 partite sono pari a 10 milioni con un ulteriore incremento dovuto allo streaming live.

D’altra parte gli ascolti della Nazionale di Ventura sono sempre esaltanti con una media di oltre 7,5 milioni per le ultime 6 partite di qualificazione (da settembre 2016) e con punte di share sugli individui del 40% registrati da Spagna-Italia dello scorso 2 settembre.

L’offerta commerciale di Rai Pubblicità è suddivisa tra tv, con l’acquisto in libera per partita di ciascuna posizione, Radio, con tabellare in libera e IS a pacchetto, e Digital, con moduli multipiattaforma.

La novità consiste nell’implementazione di due opportunità che permettono agli inserzionisti una copertura totale dell’evento sia multipiattaforma che solo tv. Nel primo caso ai primi 4 clienti che acquistano la medesima posizione top su entrambe le partite e il pacchetto spot video multipiattaforma su streaming live è previsto un saving tra il 5% e l’8% del valore complessivo del piano.

I numeri sviluppati sono da capogiro: 20 milioni di contatti tv e 200 mila spot video. La seconda opportunità permette di acquistare la medesima posizione tv sia all’andata che al ritorno con una promozione a listino del 10% sulla tariffa del ritorno. In entrambi i percorsi si registra oltre a una copertura elevata in termini di grp una maggiore convenienza del cpg sul target uomini, già in linea con quelli del mercato.

La Tim Cup sarà presente sulle reti Rai a partire da fine novembre con le partite del IV turno a cui seguiranno ottavi a dicembre, quarti tra natale e Capodanno, semifinali tra gennaio e febbraio e finale il prossimo 9 maggio a Roma. La media degli ascolti dei 17 incontri dagli ottavi alla finale della scorsa edizione è stata di oltre 5,1 milioni mentre le 9 partite trasmesse da Rai 1 hanno totalizzato una media di oltre 7 milioni. La finale ha raggiunto 10,2 milioni con una share del 39% sugli individui e del 52,7% sugli uomini.

L’offerta commerciale di Rai Pubblicità prevede per il mezzo tv l’acquisto in libera per posizione, per la Radio tabellare in libera e IS a pacchetto e per il Digital moduli per turno.

Anche per questa manifestazione è prevista un’opportunità a presidio totale della manifestazione: ai primi 4 clienti che acquistano una posizione Top o Flash e il pacchetto digital dagli ottavi alla finale vengono omaggiate tutte le partite del IV turno. I

numeri di questa opportunità di comunicazione sono straordinari dato che l’investitore raggiunge oltre 85 milioni di contatti sul mezzo televisivo, il 67% di reach sul target uomini e 850 mila spot video con esclusiva nel break pubblicitario sul digital.