Enegan, offerta unica di ‘energia e mobilità’ insieme a Renault

5 ottobre 2017

L’azienda toscana è attualmente on air in tv, su web e social per promuovere l’energia verde

di Valeria Zonca


Il trader dell’energia Enegan, che si propone sul mercato come fornitore di energia prodotta esclusivamente da fonti rinnovabili, e la casa automobilistica Renault hanno presentato ieri a Milano, con l’introduzione del giornalista tv Roberto Giacobbo, il sodalizio nato per proporre al mercato nazionale un’offerta che coniuga l’energia con la mobilità elettrica.

Nel pacchetto rivolto ai clienti business (prevalentemente PMI, che rappresentano il 60% del totale), oltre alle consuete offerte legate a luce e gas, Enegan propone l’installazione di punti di ricarica per auto elettriche e una Twizy, il quadriciclo urbano 100% elettrico di Renault: il tutto a 329 euro mensili per 36 mesi.

“Il mercato delle auto elettriche si sta sviluppando sempre di più ed è necessario farsi trovare pronti – ha commentato Morad Giacomelli, direttore responsabile marketing di Enegan -. In un futuro non troppo lontano, i veicoli a energia elettrica entreranno nella vita quotidiana di tutti noi. A questa offerta btob, rivolto a horeca e commercianti, faremo seguito con delle proposte anche per il mercato privato”.

Una strada ancora lunga da percorrere perché, per ora, i numeri di vendita in Italia non avvalorano questa tendenza.

Morad Giacomelli, Roberto Giacobbo e Francesco Fontana Giusti

“Renault ha una quota di mercato del 27% in Europa, ma nel nostro Paese i numeri sono ancora bassi, a causa di una rete infrastrutturale poco capillare sul territorio o della mancanza di incentivi all’acquisto – ha precisato Francesco Fontana Giusti, direttore Comunicazione & Immagine Renault Italia -. Dal lancio del 2011 risultano venduti 5.089 veicoli elettrici non a privati ma a grosse aziende, amministrazioni pubbliche e car sharing. Un segnale positivo è dato, però, dal fatto che nel periodo gennaio-settembre 2017 la crescita è stata del 50% sul pari periodo 2016. Considerando che i vertici di tutte le più grandi case automobilistiche (Fiat a parte, ndr) sostengono che il 30% del mercato sarà elettrico, siamo convinti che la mobilità elettrica potrà diffondersi proprio grazie all’integrazione sinergica tra tutti i player coinvolti”.

La gamma Renault Zero Emissioni, che oltre a Twizy e Twizy Cargo, comprende la berlina compatta ZOE con la versione professionale van e il veicolo commerciale Kangoo Z.E, alla fine del 2017 si amplierà con l’introduzione del furgone Master Z.E.

Per il momento, l’iniziativa di Enegan sarà comunicata attraverso la rete di vendita e non con una campagna adv, non esclusa in futuro. La società toscana ha debuttato lo scorso novembre in tv con un 30” istituzionale, riproposto anche nei mesi di gennaio e febbraio e nuovamente on air da metà settembre a fine ottobre (e che sarà riproposto anche nel 2018), realizzato e pianificato da Inspira, sigla controllata dall’hub interno Bee Marketing. L’azienda è presente in comunicazione anche sul web e sui social.

Per la casa automobilistica, il 2017 è stato un anno pieno di lanci (vedi notizia) “che si concluderà con il pick up Alaskan – ha concluso Fontana Giusti -. Sono 4 le vetture più vendute in Italia: in primis Clio, Sandero, Captur e Dacia Duster. Nel 2018 ci stiamo preparando a due lanci importanti che saranno sostenuti da comunicazione ad hoc, sempre sviluppata dai partner Publicis e OMD: Megane RS e nuova Dacia Duster rinnovata nel design, nella qualità degli interni e nella tecnologia”.