Prestashop, in italia l’e-commerce vale oltre 23 miliardi di euro

29 settembre 2017

Ieri in occasione della seconda edizione milanese del PrestaShop Day, PrestaShop, leader europeo di soluzioni software open source per l’e-commerce, ha fatto il punto sullo stato dell’arte del dinamico mercato e-commerce in Italia e annuncia sei nuove partnership che vanno ad arricchire i traguardi raggiunti dall’azienda nei suoi primi dieci anni di attività.

La nuova edizione dell’evento dedicato a scoprire le nuove frontiere del commercio digitale si focalizza sul tema della ‘scalabilità’, fattore di successo sempre più critico nel mercato del commercio digitale.

L’appuntamento si è confermato un’occasione unica di incontro e confronto per chi opera nel settore e per chi desidera affacciarsi al mondo online: professionisti del web e dell’e- commerce, influencer, e-Merchants, imprenditori, startup, sviluppatori e designer, agenzie web e studenti.

Nel nostro Paese l’e-commerce prosegue la sua ascesa, con un aumento del 16% del valore di mercato rispetto al 2016, che si stima quest’anno oltre i 23 miliardi di euro.

Lo dimostrano i dati presentati durante l’evento da Francesca Bazzi, Economic & Business Advisor di Netcomm, che sottolineano il potenziale del segmento a rappresentare un importante driver nello sviluppo del business in Italia e la progressiva maturità dei comportamenti di acquisto degli utenti italiani in rete.

Basti pensare che rispetto all’universo internet attuale – che conta circa 30,9 milioni di persone, ovvero quasi la metà della popolazione – oltre la metà è composto da acquirenti online abituali: sono infatti 15,6 milioni i compratori che acquistano online almeno una volta al mese.

Turismo (che genera da solo quasi il 40% del valore di mercato (informatica, elettronica di consumo e fashion (circa il 10%) sono i mercati che per primi si sono affacciati al digitale rappresentando un’importante fetta di mercato, ma che prospettano ulteriori importanti margini di crescita. Tra i settori verticali emergenti e in più forte crescita si registrano il food (trainato dal successo del fenomeno del food delivery), l’arredamento e la cosmetica.

Roberto Liscia

Roberto Liscia, Presidente di Netcomm commenta: “I consumatori in Italia e nel mondo stanno adottando nuovi comportamenti di consumo dettati dalle innovazioni che il digitale apporta al retail, avendo la possibilità non solo di acquistare online, ma anche di dialogare sempre e dovunque con l’azienda e di vivere esperienze di shopping personalizzate e ingaggianti. Tante aziende sia BTB che BTC stanno già cogliendo le opportunità del digitale, aprendo shop online ma soprattutto innovando il loro modello di business. Un processo di trasformazione fondamentale per l’evoluzione del sistema paese”.

Prestashop, che compie 10 anni, celebra il raggiungimento ad oggi di 270.000 shop online che hanno scelto la piattaforma per la gestione del proprio e-commerce. Non da ultimo, l’occasione è perfetta per presentare la nuova release di PrestaShop 1.7.3.

Luca Mastroianni, country manager PrestaShop Italia commenta: “A delineare il successo di PrestaShop, impiegato in oltre 200 Paesi nel mondo, non è solo l’offerta di prodotto ma anche l’ampio ecosistema che mette a disposizione. Conta infatti una community che lavora in sinergia per migliorare quotidianamente la piattaforma composta da oltre 1 milione di partecipant e più di, 400 agenzie e partner. Siamo molto orgogliosi di vedere 1500 registrati all’evento a dimostrazione di un continuo fermento del mercato e dell’entusiasmo dei nostri partner anche in Italia”.

Per soddisfare in maniera sempre più puntale l’esigenza in continua evoluzione di commercianti e utenti online, PrestaShop ha annunciato 6 partnership nel mondo della rete che si inseriscono nell’ambito dei pagamenti, della logistica e del marketing: Amazon Pay, CartaSI, GestPay (Banca Sella), Stripe, GLS e Mailchimp. Attraverso queste nuove collaborazioni utenti, e commercianti di PrestaShop in Italia potranno utilizzare nuovi moduli e funzionalità.

“La partnership tra CartaSi e PrestaShop per l’integrazione del gateway di pagamento XPay nella piattaforma eCommerce di PrestaShop permette agli esercenti di avere una soluzione che li aiuta nel cogliere al meglio le opportunità offerte dal commercio elettronico – ha commentato Dirk Pinamonti, Head of eCommerce di CartaSi -. I merchant, da oggi, possono usufruire di una piattaforma che alla facilità di utilizzo e integrazione unisce grande semplicità e massima sicurezza nella gestione dei pagamenti online, grazie all’esperienza e al know-how della società leader in Italia nel mercato dei pagamenti elettronici”.