Con Fuse e OMD Harry Potter diventa un ‘magico’ branded content a Milano

29 settembre 2017

Francesco Pannofino

Chi si è recato in stazione centrale a Milano lo scorso 21 settembre è stato catapultato nel mondo di Hogwarts, la scuola di magia nata dalla penna di J.K. Rowling, il cui protagonista Harry Potter è diventato un vero e proprio love brand.

L’evento è stato organizzato in occasione del lancio del primo audiobook della saga da parte di Audible, la società del Gruppo Amazon, leader nell’audio entertainment di qualità.

Fuse, la divisione di OMD dedicata al branded entertainment e al content marketing ha curato l’evento insieme all’agenzia MSL, la divisione Pr di Publicis Communication Italia.

La stazione è stata interamente allestita con una domination dedicata al brand, un percorso narrativo che ha accolto tutti i passeggeri e gli invitati alla conferenza stampa tenuta nella Sala Grande.

Alla conferenza, oltre al country manager Audible Italia Marco Azzani, era presente l’attore Francesco Pannofino, che ha regalato una reading experience live molto suggestiva.

Al Binario 9 ¾ (ovvero il Binario 21) ha sostato l’Hogwarts Express. Qui era possibile scaricare l’app di Audible e ascoltare il libro attraverso le cuffie wireless distribuite per l’occasione.

OMD si è occupata, inoltre, delle attività teasing sui social network, della domination web su Repubblica e Corriere della Sera e delle attività search. La campagna tv, partita qualche giorno dopo l’evento di lancio dell’audiobook ‘Harry Potter La pietra filosofale’, ha completato le attività.

“Harry Potter è entrato nel nostro immaginario e per raccontare la partnership con Audible volevamo richiamare il mondo magico di questa storia e creare un progetto di grande impatto mediatico, che potesse garantire risultati concreti – ha commentato Ludovica Federighi, Head of Fuse -. È stato un grande lavoro di squadra che ha visto Fuse, OMD e MSL collaborare per creare la massima sinergia tra contenuto, utilizzo dei mezzi e Pr, questa per noi è la strada per sviluppare progetti che funzionino davvero I primi dati a supporto ce lo confermano, il 21 settembre è stato il giorno con il più alto numero di trial dell’app Audible e nei giorni successivi i risultati sono raddoppiati, anche grazie al contributo degli altri mezzi. Inoltre Harry Potter, dopo l’evento, è balzato in testa agli ascolti”.

Giusi Viani, general manager MSLGroup Italia: “Il lavoro di accreditamento presso giornalisti e influencer del brand Audible – che in Italia non esisteva fino allo scorso anno – è frutto di una strategia PR che ha accreditato passo dopo passo il brand presso i suoi stakeholder più rilevanti (in particolare, testate consumer lifestyle ed entertainment), ed è culminata con il lancio di questo prodotto davvero mainstream e di forte impatto mediatico. Questa è la direzione che Audible ci ha chiesto di prendere, e su cui stiamo proseguendo il cammino di ingaggio di giornalisti e influencer”