Gruppo J. Walter Thompson: anche in Italia arriva Mirum

26 settembre 2017

Mirum, agenzia digitale del Gruppo J. Walter Thompson a livello internazionale, approda in Italia per dare maggiore slancio al gruppo nell’area della consulenza strategica e tecnologica per cogliere le sfide della digital transformation.

Mirum, che a livello internazionale conta un team di 2500 professionisti, esperti in data analysis, realtà virtuale, 3D animation, service design ed e-commerce, attualmente esiste in 20 paesi per costruire strategie di business puramente digitali per i loro clienti.

“La trasformazione digitale sta cambiando profondamente i paradigmi dell’economia globale ed anche le aziende italiane sono obbligate di prenderne atto – ha dichiarato Cesare Malescia, head of digital di J. Walter Thompson -. La stretta collaborazione con i nostri colleghi di Mirum non poteva arrivare in un momento migliore. Sempre più aziende italiane, inclusi tanti dei nostri clienti, stanno guardano oltre confine per fare business e le competenze digitali sono cruciali nell’accelerare questo processo – continua Malescia -. Già da qualche anno siamo stati in grado di supportare i nostri clienti in progetti ad alto contenuto tecnologico, qualcosa non comune per le agenzie ex ‘classiche’ come la nostra. Siamo infatti convinti che esista un ambito non ancora sfruttato sufficientemente: quello dove l’espressione della creatività, tramite il know how profondo della tecnologia, porta a un livello d’innovazione significativo”.

Lamborghini e Piaggio sono due dei partner storici di J. Walter Thompson Italia che hanno intrapreso questo percorso cogliendo le opportunità della trasformazione digitale, che con Mirum trova un nuovo slancio ancora più marcato nelle aree della consulenza strategica e tecnologica.