Randstad sceglie Grey. Il nuovo posizionamento è ‘Tech&Touch’

26 settembre 2017

Randstad Italia, società specializzata nella ricerca, selezione e formazione di Risorse Umane e somministrazione del lavoro, sceglie Grey per la comunicazione del posizionamento in Italia.

Tech&Touch: poche parole che rappresentano per Randstad un grande cambiamento, ma che in un mondo sempre più improntato verso nuove tecnologie non risultano poi così scontate.

Tutto questo è Human Forward: un percorso che nasce dall’incrocio tra tecnologia e umanità, offrendo una vera human experience a candidati e aziende.

Un importante obiettivo che Grey è riuscita a rappresentare attraverso una campagna digital e un video storytelling: una moderna reazione a catena, fatta di computer, ingranaggi e stampanti 3D che si azionano, mostrando come le nuove tecnologie aiutino il nostro percorso ma non possano tuttavia sostituire lo speciale rapporto che si instaura incontrando realmente una persona.

Ed è proprio sul finale che il video sorprende raccontando in una metafora l’essenza di Randstad: meglio incontrarsi davanti a un caffè che dietro a uno schermo.

Hanno lavorato per Grey il cco Christopher Jones, associate creative director Mario Esposito, art director Filippo Solimena, il digital copywriter Tania Loschi, il client service director Silvia Cazzaniga, l’account supervisor Elena Suardi, l’account executive Benedetta Neri, lo chief stategy officer Gaetano De Marco, lo strategic planner Marco Mammino.

La regia è di Dadomai per la cdp omonima che si è occupata anche della post produzione, producer Carlo Paolillo.