David Karlak in esclusiva nel roster di Filmmaster Productions

22 settembre 2017

David Karlak

Il giovane regista americano David Karlak entra nel roster di Filmmaster Productions arricchendo così l’offerta della casa di produzione nel mondo delle nuove tecnologie.

Filmmini, da sempre l’avamposto di Filmmaster per l’innovazione e lo scouting di nuovi talenti, è riuscita a chiudere un accordo di esclusiva per l’Italia con Karlak, riconosciuto come uno dei massimi esperti di Virtual Reality al mondo. Per la casa di produzione inizia così la Virtual Reality Revolution.

Il regista sarà in Italia a fine settembre per svelare le nuove frontiere della realtà virtuale. David racconterà i segreti del suo ultimo progetto ‘Alien in Utero’, un’esperienza in VR a 360° in 90”.

Un incubo che fa vivere il terrificante incontro personale e ravvicinato con un alieno neomorfo al momento della sua nascita. Prodotto da Ridley Scott come teaser del nuovo film dedicato alla saga Sci-fi più famosa al mondo, ‘Alien in Utero’ è stato concepito per portare lo spettatore ad un nuovo e inedito livello di immersione virtuale.

David Karlak, nasce a Cleveland, cresce a Città del Messico e oggi vive e lavora a Los Angeles. Nel 2010 Karlak ha diretto il cortometraggio thriller The Candidate, short movie inserito nella prestigiosa Viewfinder list nel 2011 e che lo ha subito reso noto ad Hollywood come un gradissimo talento.

Dopo il successo di The Candidate, Karlak ha scritto e diretto il cortometraggio RISE con Roy Lee. Il film in virtual reality racconta l’insurrezione di un robot. Il cortometraggio è stato selezionato nel 2014 al Tribeca Film Festival.

Karlak ha recentemente collaborato con Fox Creative Lab e 20th Century Fox per dirigere il film di Alien: Covenant in utero prodotto da Ridley Scott. Il suo amore per lo storytelling, unito alle conoscenze tecnologiche, ha portato Karlak ad affrontare i nuovi linguaggi del futuro.

Oggi David Karlak sta lavorando allo sviluppo di nuovi strumenti e software di produzione di realtà virtuale come Direttore Creativo di Nurulize, società di software focalizzata a sviluppare nuove tecnologie e tools per la virtual reality revolution.

Il regista sarà in Italia ospite di IF! Italians Festival il 29 settembre e del Wired Next Fest a Firenze il 1 ottobre.