IMC Toys, il budget comunicazione 2017 vale 2 milioni di euro

20 settembre 2017

Importante investimento televisivo in vista del Natale 2017 per IMC Toys, che avrà come protagonisti 13 dei 16 prodotti che nel corso dell’anno sono oggetto di comunicazione.

L’azienda è presente nel mercato del giocattolo con tre marchi proprietari: i Club Petz, le bambole Cry Babies e Baby Wow, e gli action game Play Fun.

Per ognuno dei tre brand saranno lanciate delle novità in occasione delle festività natalizie: Bianca, morbida gattina interattiva, nuovo ingresso della linea Club Petz dopo il lancio della cagnolina Lucy, della tartaruga Martina e del delfino Blu Blu; nella linea bambole arriva Tea, che impara a parlare come una bimba vera grazie ai 3 livelli di apprendimento; per i giochi d’azione la novità si chiama Boomball, un supercannone elettronico spara palline che i giocatori dovranno prendere al volo grazie a un retino indossato sulla testa.

“L’80% del budget annuale di 2 milioni di euro è destinato alla campagne natalizie, che si concentreranno soprattutto sul mezzo televisivo” ha dichiarato Luca di Puorto, marketing manager di IMC Toys Italy, filiale italiana del gruppo spagnolo IMC Toys.

Gli spot tv saranno on air da ottobre a dicembre sui principali canali tv dedicati al target bambini. L’azienda sta pianificando anche investimenti specifici sul digital: video pre-roll su siti in target e sulle principali piattaforme ‘second screen’ degli editori coinvolti nella pianificazione televisiva.

Inoltre verranno organizzati eventi instore, con veri e proprio momenti di gioco nel corso dei quali i bambini potranno testare i prodotti, e iniziative di pr e digital pr realizzate con il contributo di blogger e influencer.

“Saremo nelle corsie degli iperpermercati con dei momenti di prova e presenteremo il Natale Disney in Rinascente. Inoltre Mammerun 2017 ci vedrà impegnati con un’area dedicata ai piccoli runner e G! come Giocare ospiterà per la prima volta un’area dedicata ai nostri marchi.

Da ottobre poi coinvolgeremo blogger, influencer e youtuber nei test dei nostri prodotti nell’ottica di raccontarli in maniera complementare agli spot tv.

Nel media mix alla tv è destinato il 90% dell’investimento, il restante 10% è allocato sul web, a iniziative di pr, digital pr ed eventi” ha spiegato il manager.

Le pr e le digital pr di IMC Toys sono gestite dall’agenzia Ketchum Pr. Della pianificazione media è incaricata Selection. La creatività degli spot è internazionale; a curare l’adattamento per il mercato italiano sono Mark Tv & Communication, Diaframma e Winter Video. (C.P.)