Arriva comScore Viewability, l’accesso alla misurazione gratuita

15 settembre 2017

Dan Hess

La piattaforma è disponibile all’uso da parte di inserzionisti, editori, centri media e ad network in tutto il mondo

ComScore annuncia di aver reso disponibile in tutto il mondo la propria soluzione per la misurazione gratuita della viewability. Inizialmente comScore Viewability è stata sottoposta a una fase di live testing ed è ora disponibile globalmente.

ComScore Viewability è una soluzione self-service che consente ai clienti di misurare in maniera costante le proprie campagne digitali in relazione a tutti gli editori e ad network.

Il tutto avviene mediante un’interfaccia intuitiva che riporta metriche di base della viewability per campagne display e video.

La garanzia di un ampio accesso alla misurazione della viewability promuove la fiducia e la trasparenza nel campo della pubblicità digitale, permettendo inoltre di dedicare un’attenzione maggiore a metriche di performance delle iniziative digitali più avanzate , quali in-target, reach, frequency e impatti in termini di brand equity, vendite e visite al punto vendita o ad altre location.

“Se vogliamo ottenere misurazioni cross-piattaforma effettive, dobbiamo avere la certezza che le impression siano misurate in base al medesimo standard di esposizione (o ‘Opportunity To See’) che da decenni viene utilizzato per la televisione – commenta Dan Hess, vicepresidente esecutivo della divisione ‘Prodotti’ presso comScore – . Rendendo le metriche di viewability una risorsa acquisita, offriamo ai clienti l’opportunità di comprendere l’impatto complessivo degli investimenti pubblicitari per il canale digitale e televisivo”.