Amazon e Apple in corsa per i diritti del prossimo James Bond

8 settembre 2017

Amazon e Apple sarebbero in corsa accaparrarsi i diritti distribuzione dell’ultimo James Bond (in uscita nel 2019) che sarà interpretato ancora una volta da Daniel Craig e prodotta dalla major MGM isieme con l’inglese Eon Pictures che ne condivide i diritti.

A dare la notizia è Hollywood Reporter. Scaduti nel 2015 con Spectre i diritti di Sony su 007, i due colossi della Silicon Valley sarebbero scesi in campo sfidando big degli studios di Hollywood come Warner Bros, Sony, Universal e Fox.

In gioco il franchise di James Bond stimato fra i 2 e i 5 miliardi di dollari, che, per la prima volta, farebbe gola anche ai giganti del web.