Nicola Rovetta nuovo chief creative officer di MullenLowe Group Italy

6 settembre 2017

Nicola Rovetta

MullenLowe Group Italy annuncia la nomina di Nicola Rovetta a chief creative officer.

In questo ruolo, Rovetta lavorerà per sviluppare la migliore creatività integrata per i clienti di MullenLowe Group Italy tra i quali Unilever, San Pellegrino, Harley Davidson, Sloggi ed Eurosport, oltre a Rancilio Group e Tapì Group, acquisiti recentemente.

“Ho avuto l’opportunità di lavorare con Nicola in passato e mi piacciono sia il suo ottimismo che la sua energia. Negli ultimi anni ha acquisito un’esperienza multidisciplinare unica lavorando come ‘Creative leader’ su progetti Atl, Digital, Social e PR, e sono convinto che questa nomina aiuterà MullenLowe Group ad applicare con successo il modello integrato ‘Hyperbundled’ in Italia”, ha commentato Diego Ricchiuti, ceo e presidente di MullenLowe Group.

Rovetta ha esperienza sia nella pubblicità sia nella consulenza, e ha sviluppato campagne digitali e integrate per brand come UniCredit Group, easyJet, Lufthansa, Nivea, Sony Playstation, Google e Nissan tra gli altri.

Rovetta osserva: “Quando ho parlato con il Management di MullenLowe Group Worldwide del loro modello integrato e della ‘challenger mentality’, ho deciso che entrare a far parte dell’agenzia sarebbe stato il passo successivo naturale per me. Voglio essere parte dello sviluppo di questo modello in Italia, e non vedo l’ora di collaborare con tutti i talenti creativi nel network. Credo personalmente che unità integrate, altamente specializzate e senza barriere, siano la migliore soluzione in termini di coerenza, ottimizzazione e risultati per i brand oggi”.

“Credo che l’esperienza multidisciplinare e integrata che Nicola porta aiuterà il nostro ufficio italiano a crescere e a sviluppare campagne che aumenteranno la Unfair Share of Attention delle brand dei nostri clienti”, ha commentato Josè Miguel Sokoloff, presidente del MullenLowe Group Global Creative Council.

Rovetta, un creativo ‘digital’ di prima generazione, ha avuto parte nella trasformazione digitale della comunicazione da più di 20 anni, guidando reparti creativi digital, promo and activation, advertising, PR e social media; la sua esperienza spazia dall’automotive al largo consumo, dalla finanza ai viaggi, da tecnologia a salute e bellezza.

È insegnante e un docente nelle Università ed è spesso invitato a conferenze come speaker e a giurie di premiazioni e festival creativi internazionali e nazionali. È attivo nell’Art Directors’ Club Italiano ed è attualmente membro del Consiglio Direttivo.